Ciclone tropicale continua la sua "corsa" verso la Grecia: dopo notte di paura, migliorano le condizioni in Sicilia

Ciclone tropicale continua la sua “corsa” verso la Grecia: dopo notte di paura, migliorano le condizioni in Sicilia

Ciclone tropicale continua la sua “corsa” verso la Grecia: dopo notte di paura, migliorano le condizioni in Sicilia

PALERMO – La Sicilia, in questi giorni, sta assistendo a un evento atmosferico degno di nota e da segnalare: si tratta di un ciclone tropicale (TLC) la cui destinazione finale pare essere la Grecia. Nel tragitto, però, sembra che vi siano probabilità elevate di toccare anche l’Isola e il Sud Italia.


Già ieri sera, in tutto l’hinterland catanese, per esempio, si sono verificati forti venti e fenomeni temporaleschi che farebbero presagire il passaggio di tale ciclone.


Il massimo della potenza del TLC dovrebbe registrarsi tra stasera e domani mattina proprio quando toccherà le coste della Grecia. Nella costa Ionica, nel frattempo, vi sono mareggiate generate in seguito ai forti venti.

Il Medicane (Mediterranean Hurricane) farà landfall nella giornata di venerdì, come detto, con venti intensi e raffiche superiori anche ai 160 km/h. Nel Sud Italia, nel frattempo che il ciclone si sposta, si attenuano gli effetti dell’uragano. Ancora piogge, però, ma con intensità decisamente ridotta rispetto a ieri e a questa mattina in alcune zone.

Fonte immagine 3bmeteo.com