Ancora vigneti distrutti nell'Agrigentino, danni per 18mila euro: indagini in corso

Ancora vigneti distrutti nell’Agrigentino, danni per 18mila euro: indagini in corso

Ancora vigneti distrutti nell’Agrigentino, danni per 18mila euro: indagini in corso

CANICATTÌ – Proseguono le intimidazioni all’indirizzo degli agricoltori nel territorio di Canicattì, in provincia di Agrigento. A riportarlo sono i colleghi del Giornale di Sicilia.


Dopo l’episodio di un vigneto distrutto in contrada Giuliana, un altro fatto simile è avvenuto in contrada Aquilata. Il proprietario del terreno, un agricoltore 30enne del posto, ha trovato tranciate e abbattute centinaia di viti da uva da tavola.


Secondo una prima stima, il danno si aggirerebbe intorno ai 18mila euro. Il proprietario del fondo agricolo, amareggiato, ha denunciato l’accaduto ai carabinieri di Canicattì che hanno aperto un’indagine.

Anche in questo non è esclusa la pista della vendetta legata al settore della compravendita dell’uva da tavola.

Immagine di repertorio