Il "nemico invisibile" colpisce ancora in Sicilia: positive mamma 31enne e figlia di 5 anni

Il “nemico invisibile” colpisce ancora in Sicilia: positive mamma 31enne e figlia di 5 anni

Il “nemico invisibile” colpisce ancora in Sicilia: positive mamma 31enne e figlia di 5 anni

SANTA MARGHERITA DI BELICE – Contagi a macchia d’olio in ogni dove in Sicilia. Questa volta, altre 2 positività hanno coinvolto il Comune di Santa Margherita di Belice (AG). Contagiate, infatti, mamma 31enne e figlia di 5 anni.


Ad annunciarlo è il sindaco Francesco Valenti che, su Facebook, scrive: “Cari concittadini, vi informo che ho ricevuto le comunicazioni ufficiali da parte dell’Asp di Agrigento di due nuovi casi confermati. Si tratta di una signora di 31 anni e una bambina di 5 anni“.

Poi continua: “Stiamo provvedendo alla notifica formale agli interessati dei provvedimenti di ‘Permanenza domiciliare per quarantena con sorveglianza attiva’ e stiamo predisponendo tutti gli altri adempimenti previsti dalla vigente normativa. Salgono pertanto a 34 i casi di positività nel nostro Comune“.


Sono ancora in attesa di ricevere i dati aggiornati del numero di cittadini posti in quarantena dall’ASP perché venuti a contatto con soggetti positivi. Rispettiamo le regole. Grazie della collaborazione“, conclude.