La tecnologia entra a gamba tesa nella festa di Sant’Agata: arriva l’App

La tecnologia entra a gamba tesa nella festa di Sant’Agata: arriva l’App

CATANIA – E adesso arriva anche l’App ufficiale di Sant’Agata.

Stamattina, nell’aula capitolare della Basilica Cattedrale di Catania è stata presentata la prima applicazione di Sant’Agata che rivoluzionerà, per molti catanesi e turisti che affollano la città  nei giorni dedicati alla patrona, il modo di vivere la festa tanto attesa.

L’applicazione è momentaneamente disponibile solo per i dispositivi Android ed è da subito scaricabile gratuitamente.

“Esistono già delle applicazioni ma questa l’abbiamo chiamata <<Sant’Agata-App Ufficiale>> perché la diocesi si sente direttamente responsabile per i contenuti e le informazioni che verranno trasmesse – afferma Monsignor Gaetano Zito –  attraverso di essa si posso conoscere le date, le attività e avere diverse informazioni sulla festa e sulla Santa. Saranno presenti anche le musiche della tradizione. Quindi devozione, tradizione e tecnologia si sposano per diventare, come dice il Papa, un nuovo linguaggio contemporaneo di evangelizzazione e di informazione e promozione”. 

L’applicazione presenta 4 sezioni: agenda, media, Agata e info, ed è scaricabile direttamente dal Play Store cliccando qui.

Gli sviluppatori dell’App sono Gabriele di Stefano, Alfio Antonino Grasso e Giorgio Antonino Vazzana. La pagina Facebook è la stessa della cattedrale. Il Lavoro è stato realizzato dai ragazzi gratuitamente e per devozione.

Commenti