A Palermo Il Web invade Villa Malfitano

A Palermo Il Web invade Villa Malfitano

PALERMO – Una pacifica invasione digitale di Villa Malfitano, sede della Fondazione Whitaker, avrà luogo domenica 3 maggio, a partire dalle 10.30 e fino alle 14.30. Muniti di smartphone, tablet, macchina fotografica o videocamera, i partecipanti potranno visitare la palazzina tardo ottocentesca, che si trova in via Dante 167 a Palermo, per poi condividere i loro post sui principali canali social come Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest e Youtube, utilizzando l’hashtag #acasaWhitaker, #invasionidigitali e #colazioneMalfitano.

La giornata, organizzata dall’associazione no profit PUSH in collaborazione con Iride_ work in pixel, prevede visite guidate dell’antica dimora della famiglia Whitaker, abitata fino agli anni Settanta, scoprendo tutti gli oggetti preziosi collezionati da Joseph Whitaker, fine archeologo e studioso poliedrico.

Dopo una colazione all’inglese, offerta dall’associazione nel porticato della palazzina, si potranno visitare le stanze del piano terra e si continuerà poi con un giro nel parco in cui la villa è immersa, un orto botanico costituito da rare essenze arboree provenienti da tutto il mondo. Le visite saranno possibili per l’occasione con biglietto ridotto speciale, del costo di 4 euro, che si potrà acquistare nella stessa biglietteria il giorno dell’evento ed avranno inizio ogni 30 minuti.

Sul portale Eventbrite è possibile prenotare il tour scaricando il ticket con la fascia oraria preferita. L’iscrizione su Eventbrite darà anche diritto a ricevere i gadget preparati per l’occasione. Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’associazione tramite l’email [email protected]

Davide Bologna

Commenti