Sport e Legalità del CUS incontra le scuole di Catania

Sport e Legalità del CUS incontra le scuole di Catania

CATANIA – Entra nel vivo il progetto “Sport e Legalità” – “Trofeo Ferdinando Latteri”, evento organizzato dal Cus Catania e destinato agli alunni di tredici scuole secondarie di I grado col patrocinio delle forze dell’Ordine e delle Forze Armate. Negli ultimi due giorni si è svolta nei locali del X Reparto Mobile della Polizia di Stato la proiezione del film “La mafia uccide solo d’estate”, opera prima del palermitano Pierfrancesco Diliberto.

L’evento, reso possibile grazie al comandante Marcello Guglielmino, ha permesso ai giovani studenti di creare un primo contatto con le forze dell’ordine avviando un rapporto diretto e di collaborazione. Concetto ribadito a più riprese dallo stesso comandante Guglielmino che ha sottolineato “la necessità di ridurre le distanze tra i giovani e i tutori dell’ordine in modo da creare una sinergia e una vicinanza funzionale ad una lotta sempre più radicata ed efficace all’illegalità e nello specifico alla mafia”.

sport e legalità cus Catania 151114 (2)

Proprio la criminalità organizzata è stata, infatti, al centro dell’happening. I giovani hanno avuto modo di visionare un lungometraggio in cui il protagonista racconta la propria infanzia in chiave ironica e sarcastica, accostando a diversi aneddoti della propria vita altrettanti accadimenti concomitanti legati all’era stragista di “cosa nostra”. Il tutto senza mai abbandonare il senso civico e di ribellione al malaffare che dovrebbe animare ogni cittadino.

E proprio questo messaggio, per quanto semplice e sfumato dall’ironia dell’autore, ha stregato la platea dei giovani studenti, che ha particolarmente apprezzato sia il film, sia l’iniziativa nelle sua totalità. Ciò ha spinto il prof. Ignazio Russo, deus ex machina del progetto, ad istituire una premiazione ad hoc destinata al commento più significativo (corredato da disegno o foto o ritaglio di giornale) scritto dagli studenti in relazione a quanto visto.

sport e legalità cus Catania 151114 (3)

Si arricchisce, dunque, di un ulteriore tassello la già ricca agenda del progetto “Sport e Legalità”. Mercoledì 26 novembre avrà inizio presso gli impianti sportivi del CUS Catania il torneo di calcetto, mentre proseguiranno per tutto il mese corrente gli incontri didattico/formativi con le Forze Armate e forze dell’Ordine che hanno “adottato” ognuna delle dodici scuole che prendono parte all’iniziativa.

Giorno 10 dicembre, invece, avrà luogo nella cornice dell’Aula Magna del rettorato dell’Università di Catania la cerimonia di consegna delle borse di studio relative alla V edizione del progetto A.S. 2013/2014 a cui prenderanno parte il rettore Giacomo Pignataro ed il questore Salvatore Longo. Per l’occasione verranno assegnate agli studenti circa 40 borse di studio dal valore di € 250 cadauna, compresa una per i diversamente abili e una destinata all’Istituto penitenziario minorile di Bicocca.

Commenti