Ricordato Emmanuel Finocchiaro durante la veleggiata del “Trofeo Donini”

Ricordato Emmanuel Finocchiaro durante la veleggiata del “Trofeo Donini”

CATANIA – È stata organizzata domenica mattina, nell’area marina protetta “Isole Ciclopi”, una veleggiata a commemorare il giovane sub diciannovenne, Emmanuel Finocchiaro, morto il 16 settembre scorso durante un’immersione.

La commemorazione del giovane ragazzo ha avuto luogo durante l’undicesima edizione del “Trofeo Donini”, la veleggiata dedicata al socio del Circolo velico “Tamata” di Catania, Bruno Donini, deceduto durante una regata nelle acque di Siracusa.

La veleggiata ha registrato ben 40 imbarcazioni partecipanti ed ha avuto come traguardo simbolico lo specchio acqueo davanti ai faraglioni dei ciclopi,  all’interno dell’area marina protetta Isole Ciclopi, gestita dal comune di Aci Castello e dal Cutgana dell’Università di Catania, in cui ha perso la vita il giovane Emmanuel.

La veleggiata, realizzata grazie anche alla collaborazione di “Bluette” di Mario Zappia del Nic Catania, ha registrato il successo di “Lumar” di Rosario Gravagno. I responsabili del circolo velico Tamata, ci tengono a precisare, “non ci sono veri vincitori in questa manifestazione, bensì tante persone accomunate da un vero riferimento rappresentato dalla cultura e dalle tradizioni marinare. Valori che antepongono la solidarietà ed il rispetto reciproco all’esasperato agonismo che caratterizza purtroppo altri eventi velici”.

 

Commenti