Planet Pedara vince derby al tie-break

Planet Pedara vince derby al tie-break

PEDARA – La Planet Strano Light vince al tie break il derby con la Pallavolo Sicilia della settima giornata di B2 girone I. 3-2 al termine di un match combattuto, tirato, che ha vissuto momenti di dominio da parte del sestetto di Francesco Andaloro e momenti in cui la squadra di Davide Giuffrida si è battuta con coraggio per rimanere sempre in partita, con Alessandra Marino e Lucia Oliva in evidenza, e resistere agli assalti di Marcela Nielsen e Graziella Lo Re, alla fine come sempre decisive nel piazzare sottorete i colpi vincenti.

Un derby, si sa, spesso mette da parte la differenza di valori tecnici e di classifica. La sfida di Pedara non ha tradito le attese sotto questo aspetto. Il successo della Planet, il secondo stagionale al tie brek, il sesto complessivo del campionato, è maturato grazie all’ennesima prova di forza del gruppo ed alle giocate di altre protagoniste: Valeria Consolo, Ylenia Morfino, Martina Rapisarda, Ilaria Brizi, i liberi Alessia Zancanaro e Giulia Giachino ed Eleonora Motta, schierata quest’ultima nella seconda parte del match.

Il 25-14 del primo set sembrava sin da subito indirizzare il match a favore della Planet ma una Pallavolo Sicilia che non t’aspetti riesce a sorprendere nel parziale successivo, vinto 18-25. Nuova fase di dominio Planet al terzo set, testimoniato dal punteggio di 25-16 ma al termine di un combattuto quarto set le catanesi riescono ad impattare vincendo 21-25 dopo un netto equilibrio che si spezza all’inizio del secondo time out. Al tie break, proprio sui titoli di coda, vince la determinazione della Planet: 15-10.

Quarto posto alle spalle di Modica, Castelvetrano e Brindisi. Il viaggio tra le prime della classe continua. Domenica trasferta in riva allo stretto, sponda reggina contro il Gallico, avversario dalla posizione di classifica abbastanza critica. 

Commenti