PAGELLE Trapani. Si salvano solo Malele e Basso

PAGELLE Trapani. Si salvano solo Malele e Basso

Queste le pagelle del Trapani dopo la sconfitta per 1 a 0 contro il Cittadella al “Tombolato”.

Marcone 6: freddato dal dischetto da Coralli, passa novanta minuti di assoluta tranquillità. Spettatore non pagante.

Lo Bue 5,5: soffre a tratti gli spunti di Minesso. Per il resto conduce una gara attenta.

Caldara 4,5: suo il fallo da rigore che condanna oggi i suoi. Ingenuo.

Pagliarulo 5: gara attenta da parte del capitano. Un vero capitano, tuttavia, non dovrebbe lasciare anzitempo la barca che affonda. La sua espulsione spegne definitivamente le speranze trapanesi.

Rizzato 5,5: non si fa mai notare in fase di spinta. Dal suo lato Kupisz però non sfonda. (dall’88’ Barillà s.v.).

Scozzarella 4,5: partita da dimenticare. Non riesce ad impostare una manovra degna di essere chiamata tale e nel finale si fa pure espellere. Altro…?

Ciaramitaro 5,5: in difficoltà come tutta la squadra, dalla sua ci mette almeno la corsa.

Lombardi 5,5: tra i più attivi nel primo tempo, cala sensibilmente con il passare dei minuti. (dal 61’ Malele 6: entra in un momento difficile. Si muove quanto può nell’immobilità generale. Generoso).

Basso 6: si trova tra i suoi piedi l’unica palla gol del Trapani. Il suo tiro è però troppo centrale. Per il resto è uno dei migliori del match.

Falco 6,5: è grazie ai suoi dribbling che il Trapani si affaccia nei pressi della porta avversaria. Predicatore nel deserto.

Abate 5: mai pericoloso. La solitudine di certo non lo aiuta. A.A.A. cercasi disperatamente compagno d’attacco. No perditempo. (dal 77’ Perticone s.v.).

Commenti