PAGELLE Trapani. Bene Gomis, Falco e Malele. Ciaramitaro disastro

PAGELLE Trapani. Bene Gomis, Falco e Malele. Ciaramitaro disastro

Gomis 6: subisce quattro gol su cui può poco. Spettacolare la parata sulla conclusione di Castro, con cui gli impedisce la personalissima doppietta.

Perticone 5: nel primo tempo tutto sotto controllo. I problemi veri iniziano nella ripresa quando Castro e Rosina dal suo lato lo mandano in tilt. (Dall’84’ Lo Bue s.v.).

Pagliarulo 5: ha due clienti difficili oggi, quali Calaiò e Maniero. Perde tutti i duelli.

Terlizzi 5,5: croce e delizia. Nel primo tempo porta sull’1 a 0 i suoi, freddando dal dischetto Gillet. Nella ripresa distrugge quanto creato con uno sfortunato autogol che permette al Catania di passare in vantaggio.

Daì 5,5: tra i più propositivi nonostante sulla propria fascia ci sia un Del Prete in giornata di grazia che lo costringe a stare parecchio sulla difensiva.

Scozzarella 5,5: primi 45′ da grande metronomo, poi affonda insieme a tutta la barca.

Ciaramitaro 4: minuto 64, partita ancora in bilico, affonda un calcione a Rosina, a dir poco evitabile, e si becca il secondo giallo. Lascia i suoi in dieci per l’ultima, difficile, mezzora. Ingenuo.

Barillà 5,5: bene nel primo tempo, cala vistosamente nella ripresa lasciando troppo spazio alle ripartenze catanesi. (Dal 68′ Aramu 5,5: prova a dare la scossa ai suoi ma non riesce ad incidere in modo decisivo sul match).

Falco 6: il migliore del Trapani. Abile palla al piede, è l’unico capace di impensierire la difesa catanese.

Abate 5: si vede poco nel corso della prima frazione quando le cose per il Trapani vanno bene. Cosmi decide di lasciarlo negli spogliatoi durante l’intervallo. (Dal 46′ Basso 5,5: propositivo ma non basta).

Malele 6: corre fino alla fine. Non possiede notevoli doti tecniche ma è tra gli ultimi a mollare.

Commenti