A Nicolosi “campus” per eccellenze scacchistiche siciliane

A Nicolosi “campus” per eccellenze scacchistiche siciliane

NICOLOSI – Partita a Nicolosi la seconda edizione del CAMPUS per le eccellenze scacchistiche siciliane, progetto dedicato ai migliori giovani giocatori della regione, organizzato dal Comitato Scacchistico Siciliano, col suo presidente Riccardo Merendino che ha voluto coinvolgere i maggiori esponenti della disciplina, nazionali ed internazionali, “dando la possibilità alle migliori promesse di interloquire con maestri di calibro mondiale”.

scacchi-3-e1434648360375

Uno stage che vuole anche “preparare i presenti alla competizione successiva, che li vedrà protagonisti a Montesilvano (PE) dal 28 Giugno al 5 Luglio, per i campionati italiani giovanili, dimostrando così il livello altissimo di questo nostro evento”, così il presidente Merendino presenta la manifestazione e continua: “Gli aderenti sono ogni anno in crescita, vengono da ogni parte della Sicilia, sviluppando uno spirito di squadra forte e permanente, ritrovandosi anche nelle sfide nazionali a condividere i successi e a maturare insieme”.

scacchi-2-e1434648323972

Durante la settimana, un focus anche sulla preparazione degli istruttori, che trova delle variazioni nel sistema di qualifica e che, attraverso il contributo della Scuola dello Sport del Coni Sicilia e della FSI Federazione Scacchistica Italiana, riesce a concentrare un seminario sulla revisione di taluni criteri. Il calendario prevede una fitta interazione fino a domenica pomeriggio, “una prima fase didattica che interessa i ragazzi dagli 8 ai 16 anni, una seconda tappa di aggiornamento per il sistema SNAQ, uno scambio fra i Maestri di oggi e di domani, una terza fase con illustri esperti conosciuti nel mondo, un torneo Rapid di chiusura ed anche dei momenti ludici: quali una pausa al Parco Avventura di Nicolosi e un sano break di educazione fisica con un insegnante del Conicosì scandisce i lavori la referente del CUS Catania Agata Campisi, che partecipa alla gestione dell’iniziativa.

scacchi-e1434648278269

Un appuntamento che richiama personaggi di spessore sin dalla prima edizione e continua ad attrarre numerosi partecipanti alle falde dell’Etna. Ospiti di spicco il russo GM (Grand Master) Igor Efimov e il cubano GM Lexy Ortega, gli istruttori Giuseppe Fabiano, Alessandro Santagati, Francesco Bentivegna, Alessandra Arnetta ed inoltre alla Giornata dei Maestri, predisposta da Michel Bifulco, saranno presenti anche Piero Mazzilli, Andrea Amato, Riccardo Marzaduri, Girolamo Valguarnera e Fabrizio Ganci. Un quadro che Bifulco definisce “esclusivo per la Sicilia, volto a valorizzare i giocatori che hanno fatto la storia della nostra regione”.

A coordinare le attività collaterali previste dal Campus, per il Comune di Nicolosi sarà Gaetano Mendola, già esperto del contesto scacchistico locale. Relatori dei seminari anche Giuliano D’Eredità, Santo Spina, Salvatore Tondo, Alessandro Dominici che completano l’iter della manifestazione, patrocinata dal CUS Catania col supporto del presidente Luca Di Mauro, dal Coni Sicilia, dall’Ente Parco dell’Etna e dal Comune di Nicolosi, e che raccoglie il consenso di tutta la realtà scacchistica siciliana e italiana.

Commenti