A Lecce trasferta insidiosa per l’Amatori Messina

A Lecce trasferta insidiosa per l’Amatori Messina

MESSINA –  Trasferta lunga e impegnativa per  l’Amatori Rugby Messina, ospite domani della Svicat di Lecce. La gara, in programma alle 12:00 allo stadium di Melendugno, rappresenta uno dei test più duri della prima fase del Campionato di Serie B Girone D.

La Svicat, che occupa il quarto posto della Seconda Poule a zero punti, è a caccia della prima vittoria stagionale. La trasferta, dunque, è particolarmente insidiosa per la squadra peloritana che proverà a  giocarsela per avanzare dal terzo posto che ricopre con 10 punti.  In contemporanea si gioca lo  scontro diretto tra l’Amatori Catania  (secondo con 13 punti) e  il Benevento (primo con 14 punti) che precedono i messinesi in classifica .

I biancorossi attraversano lo Stretto consapevoli di un percorso avviato dal coach Daniel Antonio Insaurralde, che ha lavorato anche dal punto di vista tecnico e motivazionale. Qualità che la scorsa settimana sono state tirate fuori nella seconda fase di gioco. “Nelle gare precedenti è stato più difficile trovare la concentrazione – dichiara l’allenatore Insaurralde -, ma domani bisogna mantenere un approccio positivo sin dall’inizio e per tutti gli ottanta minuti – chiarisce i tecnico – del resto abbiamo dimostrato di avere raggiunto un buon livello di preparazione fisica che ormai ci permette di tenere il ritmo per tutta la durata del match: le condizioni per far bene ci sono. Affrontiamo con serenità questa lunga trasferta” 

La formazione messinese non dovrebbe subire sostanziali modifiche rispetto a quella di domenica scorsa. Molti gli infortunati al momento non disponibili rimpiazzati dai giovani che, messi alla prova, sono stati all’altezza del compito.

 

Commenti