Famila Muri Antichi, è ora di invertire la rotta

Famila Muri Antichi, è ora di invertire la rotta

CATANIA – Dopo la cocente sconfitta patita sabato scorso nella prima gara casalinga stagionale contro la Roma Nuoto, la Famila Muri Antichi è chiamata al pronto riscatto in trasferta contro Salerno.

C’è da cancellare la casella 0 alla voce vittorie, bisogna iniziare a muovere la classifica, occorre un’inversione di rotta già a partire dalla partita di domani contro la forte formazione campana. Dopo l’inizio di campionato non certo spumeggiante, il presidente Luigi Spinnicchia chiede risposte ai suoi: “Ci aspettiamo una reazione, che deve essere da parte di tutti: presidente, tecnico e giocatori. Dobbiamo fare una prestazione al di sopra delle aspettative. Salerno non è forse l’avversario ideale per rilanciarsi, è sempre difficile giocare nel loro campo, ma abbiamo il dovere di pensare a noi stessi e fare la nostra partita”.

Salerno, reduce dalla risicata vittoria contro i siracusani del 7 Scogli per 8-9, può contare su un gruppo molto forte e già rodato con la ciliegina del nuovo acquisto Giuseppe Postiglione, ex Acquachiara in serie A1. La Famila Muri Antichi, consapevole del suo potenziale, scenderà in vasca senza timore reverenziale e con la voglia di uscire da questo periodo negativo. Ci sarà l’esordio di Riccardo Caltabiano, portiere classe ’93, che dopo la parentesi Aci Castello, riassapora la serie A2 con la Muri Antichi, società che l’ha visto crescere nelle proprie giovanili.

Questi i convocati per la sfida di domani 29 Novembre, ore 15:00 in terra campana contro la Nuoto Salerno:

  1. Riccardo Caltabiano
  2. Carchiolo Vincenzo
  3. Scicali Salvatore
  4. Dato Francesco
  5. Barbaric Toni
  6. Scuderi Samuele
  7. Scirè Andrea
  8. Scebba Aurelio
  9. Cassone Dino
  10. Reina Luca
  11. Strano Alfio Gabriele
  12. Zappalà Giovanni
  13. Muscuso Luca

Commenti