Ekipe Orizzonte sconfitta a Padova (17-4). Miceli: “Siamo state umiliate”

Ekipe Orizzonte sconfitta a Padova (17-4). Miceli: “Siamo state umiliate”

CATANIA – Dopo aver conquistato la qualificazione alla Final Six di Coppa Italia di pallanuoto femminile, grazie al successo per 9-7 sulle padrone di casa del NC Milano, l’Ekipe Orizzonte perde 17-4 contro le campionesse d’Italia del Plebiscito Padova, nella terza ed ultima giornata del girone.

La seconda fase della competizione si chiude quindi con una netta sconfitta delle catanesi contro le venete, che hanno dominato la partita vincendo tutte le frazioni di gioco con i punteggi di 5-1, 3-0, 4-0 e 5-3.

Solo quattro reti per le etnee, andate in gol due volte con Arianna Garibotti e una sia con Isabella Riccioli che con Claudia Marletta. Questo il commento del coach MIceli dell’Ekipe al termine del match, dopo il quale ha mostrato grande delusione per la prestazione della propria squadra: “Oggi siamo state umiliate da tutti i punti di vista – dice – soprattutto tecnicamente, tatticamente e nell’atteggiamento, individualmente e come squadra. Non riesco davvero a concepire che una formazione che non ha mai vinto niente non abbia la voglia di misurarsi contro le campionesse d’Italia, giocando con sufficienza e senza il desiderio di provarci sempre e comunque. È davvero brutto vedere per due tempi il nostro capitano che dà l’anima a giocare senza l’appoggio di nessun altro, in una partita nella quale ovviamente non conta il risultato ma solo il fatto di misurarsi contro un avversario molto forte. Faremo le nostre valutazioni, perché evidentemente c’è qualcosa che non va. Bisognerà capire se dipende dalla sottoscritta o da qualcuna delle nostre giocatrici, ma qualcosa va cambiata. Così non andiamo da nessuna parte e non è rispettoso verso chi crede in noi”.

IL TABELLINO DEL MATCH:

Plebiscito PD: Teani, Barzon 2, I. Savioli 2, Gottardo 1, M. Savioli 1 (rig), Queirolo 1, Millo 1, Dario 4, Galardi 3, Robinson 1, Nencha, Casson 1, Franceschino. All. Posterivo

Ekipe Orizzonte: Jovetic, Santapaola, Garibotti 2 (1 rig), Eggens, Di Mario, Grillo, Palmieri, Marletta 1, Buccheri, G. Aiello, Riccioli 1, Lombardo, Schillaci. All. Miceli

Arbitri: Savarese e Zedda

Note: parziali 5-1, 3-0. 4-0, 5-3. Nessuna uscita per limite di falli. Superiorità numeriche: Plebiscito 2/4 + un rigore, Orizzonte 1/8 + un rigore. Spettatori 100 circa.

QUESTO IL CALENDARIO DEL GIRONE:

1^ giornata – 18 febbraio
19.00 Rapallo Pallanuoto-Ekipe Orizzonte 7-7
20.15 NC Milano-Plebiscito Padova 7-15

2^ e 3^ giornata – 19 febbraio
10.00 Plebiscito Padova-Rapallo Pallanuoto 5-3
11.15 Ekipe Orizzonte-NC Milano 9-7
15.00 NC Milano-Rapallo Pallanuoto 7-10
16.15 Plebiscito Padova-Ekipe Orizzonte 17-4

Giudice Arbitro: Sorgente
Arbitri: Savarese, Zedda, Cataldi, Taccini e Petronilli

Classifica: Plebiscito Padova 9, Rapallo Pallanuoto ed Ekipe Orizzonte 4, NC Milano 0.

Commenti