Domani al Palaminardi testa – coda per la Passalacqua Ragusa

Domani al Palaminardi testa – coda per la Passalacqua Ragusa

RAGUSA – Il primato in classifica (in compagnia di Schio) frutto di tre vittorie consecutive non consente di abbassare la guardia. Non ci sono pause per la Passalacqua Ragusa già concentrata per la di domani sera alle 20:30, sul parquet di casa, contro Vigarano. Le ragazze di coach Nino Molino, affrontano una formazione ancora a zero punti e ultima nella classifica di A1.

Le ragusane però non vogliono sottovalutare le avversarie, consapevoli che tutte le gare vanno affrontate con la stessa attenzione. “Le abbiamo seguite e osservate fin dal  precampionato – chiarisce l’assistant coach Maurizio Ferrara –  e’ una formazione predisposta al contropiede, perché tutte hanno le caratteristiche per correre tanto: atleticità, fisicità e velocità. Le loro armi sono il gioco veloce e il contropiede. Per il resto, fanno un gioco articolato, a volte un po’ complesso per le giocatrici che hanno in squadra che comunque sono di buona caratura.”

unnamed (8)

Quale giocatrice bisogna temere in particolare? “La più esperta è senza dubbio Francesca Zara – spiega – poi hanno Giulia Moroni in cabina di regia: una giocatrice che abbiamo visto in A2, ed una vecchia conoscenza siciliana come Tanja Cirov: un’ala che ha grande capacità e tiro da tre punti. Hanno inoltre aggiunto le due straniere Ugoka e Marshal: la prima è un atleta esplosiva, ed uno dei riferimenti interni insieme a Martina Bestagno, giocatrice che conosciamo e che sta facendo molto bene, la seconda è una guardia dotata di grande fisico e velocità. Se riescono a prendere rimbalzo e sviluppare subito il gioco hanno grande possibilità.”

Insomma una squadra  che non sarà la vittima sacrificale di turno. La Passalacqua però continua a crescere e ad affinare tutti i meccanismi atletici ed agonistici “Per quanto ci riguarda, stiamo cominciando ad esprimere il nostro gioco e speriamo quanto prima di essere al 100% dal punto di vista fisico” conclude Ferrara.

Oggi è in programma la doppia seduta di allenamento. Domani mattina seduta di tiro facoltativa.

Commenti