Deludente Trapani “stritolato” dal Cagliari

Deludente Trapani “stritolato” dal Cagliari

TRAPANI – Allo stadio “Sant’ Elia” il match tra il Cagliari ed il Trapani termina con una netta vittoria dei padroni di casa.

Sardi pericolosissimi fin dai primi minuti di gioco. Al 9′ Melchiorri calcia di sinistro su Nicolas, bravo a controllare la palla in tuffo. Ancora il Cagliari va vicino al gol con Ceppitelli al 20′ ma il centrale difensivo, ben servito da Dessena, non riesce ad inquadrare la porta con un destro da posizione molto defilata. Dopo un paio di occasioni non concretizzate al meglio, il Cagliari si scatena e trova il gol del vantaggio al 23′: grave errore di Scognamiglio che sbaglia un rinvio, Melchiorri ruba la palla e serve Farias al centro dell’area di rigore che a porta vuota insacca la sfera. Al 30′ i rossoblu trovano la rete del raddoppio ancora con Farias che salta tre avversari all’interno dell’area e con il sinistro batte Nicolas. Il Trapani non riesce a reagire ed è in netta difficoltà contro un avversario decisamente superiore. Le uniche occasioni dei primi quarantacinque minuti per il Trapani sono sui piedi di Citro che prima, al 36′, prova un sinistro a giro su punizione che termina però altissimo e poi, al 40′, sfiora la rete con un bel sinistro. Al 42′ il Cagliari sigla la rete del tris e chiude virtualmente la partita: sugli sviluppi di un corner battuto da Di Gennaro, Pisacane è abile ad anticipare la difesa trapanese e ad insaccare la sfera. La prima frazione di gioco si chiude sul punteggio di 3 a 0 per il Cagliari.

Sembra essere diverso il piglio con il quale il Trapani inizia la ripresa. Al 49′ infatti i siciliani vanno vicinissimi al gol con un gran sinistro di Rizzato che si stampa sulla traversa. I granata giocano meglio rispetto alla prima frazione e trovano la rete del 3 a 1 al 58′ grazie al colpo di testa di Scognamiglio sugli sviluppi di un corner. Al 73′ Farias, il migliore in campo per distacco, sfiora la tripletta ma è bravissimo Eramo a salvare la propria porta dopo il tacco del giocatore cagliaritano. Il Cagliari, nonostante il doppio vantaggio, continua ad attaccare e chiude la partita all’84’, con ancora protagonista Farias: grande azione in area di rigore del fantasista brasiliano che serve Giannetti, abile ad insaccare la sfera con un bel destro sotto l’incrocio. La partita termina così sul punteggio di 4 a 1 per il Cagliari.

Pesante sconfitta del Trapani oggi contro un avversario nettamente superiore, ma la prestazione della squadra di mister Serse Cosmi non è stata all’altezza delle aspettative. I siciliani sono chiamati a reagire dopo le due sconfitte consecutive subite da Pescara e Cagliari nelle ultime due giornate ed il match della settimana prossima contro il Vicenza sarà un importante banco di prova.

Commenti