Comanda l’Amatori Catania, battuta anche Reggio Calabria

Comanda l’Amatori Catania, battuta anche Reggio Calabria

CATANIA – Le premesse della viglia sono state ampiamente rispettate. La gara era difficile ed impegnativa per l’Amatori Catania che non ha disatteso le aspettative e alla fine ha vinto con merito battendo Reggio Calabria 19 a 3.

In questa sorta di derby tra squadre del sud, combattuto specie nel primo tempo, il livello d’intensità è stato particolarmente alto. Da annotare anche molto errori nel gioco alla mano, soprattutto da parte dei biancorossi, specie nelle ripartenze di Vasta, Borina e Moncada. Il primo tempo si conclude 3 a 3 con Giuseppe Valenti che sbaglia troppi calci per il Reggio Calabria Rugby.

Nel secondo tempo è la migliore preparazione atletica dell’Amatori Catania a fare la differenza. Superiore per la categoria grazie al lavoro intenso e qualificato del preparatore Marino. I padroni di casa arrivano ad un parziale di 16 a 0, con Valenti che sbaglia altri due piazzati, mentre Fabio Borina inanella una serie di 5 su 6 con l’unico errore che si stampa sul palo. Poi sale in cattedra Rosario Di Paola che calcia da oltre 10 metri  una palla alla crede solo lui. L’ala biancorossa sembra avere le ali ai piedi quando recupera venti metri sui difensori e schiaccia in meta di fronte ad un attonito Scott Palmer. Poi la mischia dell’Amatori preferisce cedere qualche metro, ma non fare fallo, resiste negli ultimi 4 minuti all’assalto coraggioso del Reggio Calabria. A rimetterci è Nino Certo che incassa un giallo, ma l’aria di meta rimane inviolata. Così l’Amatori porta a termine la sua missione vincendo con cuore e capacità. Certo, con qualche errore in meno nei primi trenta minuti, le mete sarebbero state di più, ma oggi contava vincere.

Buona infine la prestazione della mischia in difesa, dove si registra il debutto positivo di Luciano Amato.

La strada per la serie A è appena iniziata. Intanto i biancorossi si godono il comando solitario della classifica con 14 punti. Da domani la mente sarà concentrata  alla gara di domenica prossima con il il Benevento, in serie A fino all’anno scorso.

Sarà un’altra battaglia sportiva alle quali l’Amatori è ormai abituata. Il cammino è lungo e difficile ma chi punta in alto sa cosa lo aspetta. L’Amatori c’è e confida anche nel sostegno del pubblico che domenica prossima dovrà dare una grossa mano ai ragazzi etnei.

Amatori Catania – Rugby Reggio Calabria 19 – 03

Commenti