Catania, la vittoria del cuore. Piegata la resistenza del Martina

Catania, la vittoria del cuore. Piegata la resistenza del Martina

CATANIA – Nel contesto di una partita dai due volti, il Catania riesce a strappare i tre punti allo stadio Angelo Massimino. Piegata la resistenza del Martina Franca al termine di un match molto sofferto. Così non sembrava nel primo tempo, quando la truppa di Giuseppe Pancaro conduceva meritatamente per 2-0 in virtù dei gol messi a segno da Calil e Calderini al 12′ e 20′ su assist, rispettivamente, di Lulli e Scarsella. Molto bene i rossoazzurri sulle corsie esterne, in particolare dalle parti di Nunzella, incontenibile. Eccellente anche l’intesa tra gli attaccanti, Calderini, Calil e Falcone, con quest’ultimo che conferma di attraversare un buon momento di forma.

Dopo l’intervallo il Martina Franca sceglie di giocarsi la carta del coraggio ed attacca a testa bassa sperando di rientrare in partita. Al 52′ l’episodio chiave in questo senso: l’arbitro Viotti concede un calcio di rigore assai discutibile ai martinesi espellendo Scarsella tra le vibranti proteste di giocatori e pubblico. Dal dischetto Baclet non sbaglia. Lo stesso attaccante al 69′ mette dentro direttamente da calcio di punizione sorprendendo Bastianoni per il 2-2.

Nei minuti successivi la gara diventa ancora più emozionante, con i pugliesi che cercano addirittura la rete della vittoria e ci vanno vicini con la traversa colpita da Franchini. Il Catania soffre, nonostante l’inferiorità numerica non perde la calma e si riversa in attacco anche a costo di rischiare il gol del ko. Atteggiamento che viene premiato con la realizzazione di Calil al 79′ su assist al bacio di Russotto. È il gol che vale il 3-2, il ritorno alla vittoria del Catania e l’esplosione di gioia del ‘Massimino’ a sottolineare il raggiungimento di quota 8 punti in classifica. Nel finale, miracolo di Bastianoni e salvataggio sulla linea di Garufo. Va bene così per il Catania.

CATANIA-MARTINA FRANCA, TABELLINO PARTITA

Marcatori: 12′ Calil, 20′ Calderini, 52′ Baclet rig., 69′ Baclet, 79′ Calil

CATANIA (4-3-3): 1 Bastianoni; 2 Parisi, 5 Pelagatti, 6 Bergamelli, 3 Nunzella; 8 Scarsella, 4 Agazzi, 10 Castiglia; 7 Russotto, 9 Calil, 11 Calderini. A disp. di Pancaro: Liverani, Garufo, Bastrini, Bacchetti, Lulli, Russo, Di Grazia, Barisic, Falcone.

MARTINA FRANCA (4-2-3-1): 1 Viotti; 2 Marchetti, 5 Sirignano, 6 Migliaccio, 3 Rullo; 8 Viola, 4 Basso; 10 Schetter, 7 Bogliacino, 9 Franchini, 11 Baclet. A disp. di Incocciati: Simone, Antonazzo, Curcio, Cristofari, De Lucia, Zappacosta, Cardore, Puntar, Gaetani, Gabrielloni, Cristea.

Arbitro: Daniele Viotti di Tivoli.

Ammoniti: Bergamelli, Zappacosta, Viola, Schetter, Marchetti, Cristea

Espulsi: Scarsella

Commenti