Catania, si fatica contro il Troina. Pancaro: “È normale, ma cresceremo”

Catania, si fatica contro il Troina. Pancaro: “È normale, ma cresceremo”

CATANIA – Vittoria a fatica del Catania contro il Troina, avversario militante in Eccellenza. A Torre del Grifo Village la formazione di casa si aggiudica il test match con il risultato di 2-1. Allenamento pomeridiano caratterizzato dal grande caldo, con i padroni di casa che giocano discretamente a sprazzi. Manovra ancora poco fluida ma le idee ed i meccanismi di gioco cominciano a svilupparsi. Meno bene la fase difensiva.

Da questo punto di vista il Catania deve migliorare per quanto concerne gli anticipi e la lettura delle situazioni di pericolo. Piace Agazzi in cabina di regia, guizzanti Calderini e Tortolano, spingono sufficientemente bene i terzini. Si segnalano positivamente anche le reazioni dei giovani Di Grazia e Rossetti.

Il test match è stato caratterizzato da tre reti siglate tutte nel quarto d’ora finale. Prima il Troina approfitta di un’ingenuità di Ficara scaturita da un’incomprensione con Lulli, poi il Catania ribalta il risultato in pochi minuti. Falcone, aggregato alla squadra ma non ancora tesserato, trasforma un calcio di rigore giustamente concesso dall’arbitro. Successivamente un gran tiro da fuori di Tortolano fulmina il portiere avversario fissando il definitivo 2-1.

Al termine dell’allenamento, mister Giuseppe Pancaro sottolinea che “bisogna ancora migliorare attraverso il lavoro. Soprattutto la fase di non possesso palla e conclusiva. Il Catania crea poche occasioni da gol e bisogna cambiare marcia sul piano dell’intensità, ma col tempo miglioreremo. Senza cercare alibi e con la consapevolezza di allenare un gruppo di ragazzi molto disponibili e concentrati ad arrivare all’esordio in Lega Pro nelle migliori condizioni possibili”.

CATANIA (4-3-3): Ficara, Parisi (50′ Lulli), De Rossi, Nunzella (65′ Ramos), Ferrario (dal 50′ Cabalceta), Castiglia (70′ Cozza), Agazzi (65′ Russo), Scarsella (70’ Calderini), Di Grazia (46′ Falcone), Calil (65′ Barisic), Rossetti (65′ Tortolano). A disp.: Biondi,  Schisciano, All. Pancaro.

Commenti