Cardinals Palermo, al via la nuova stagione

Cardinals Palermo, al via la nuova stagione

PALERMO – Il primo marzo è ripartito il campionato di football americano degnamente rappresentato a Palermo da realtà come quella degli Sharks o dei Cardinals. Quest’ultima squadra, campione d’Italia nel 2012, anche quest’anno si ripropone di raggiungere i play off confermando il traguardo già raggiunto negli ultimi due campionati, anche sperando nella vittoria finale, come spiega il presidente Gaetano Lombardo.

La stagione comincia comunque in salita per le difficoltà legate all‘impossibilità di utilizzare il velodromo ormai senza illuminazione e per il quale i Cardinals, insieme ad altre squadre che utilizzavano la struttura, hanno messo in campo una singolare protesta: un flash mob e una partita di football americano disputati in piazza Politeama il mese scorso. Da allora non ci sono state novità, ed il campionato inizia con dei costi in più legati alla necessità di rivolgersi a privati per gli allenamenti di rito. Quando non sarà trasferta, la squadra giocherà allo stadio Scuola Calcio di Totò Schillaci in via Leonardo da Vinci.

Il Football americano in Italia è uno sport di nicchia, per questo più che una squadra siamo una cooperativa, ci autotassiamo e anche i ragazzi danno un contriubuto” dice Lombardo, soddisfatto comunque dai risultati raggiunti oltre che dalla squadra maschile ma anche da quella femminile, le Morrigans di Flag Football. Le giocatrici infatti, sono attualmente vicecampionesse d’Italia, in una variante dello sport in cui si scende in campo senza casco e paraspalle, in 5 contro 5, ed il cui campionato inizierà nel mese di luglio.

Proprio al Flag Football è legata la novità di quest’anno. “La società punta a far crescere il numero degli appassionati di questa categoria cercando di coinvolgere i più piccoli per creare future generazioni di giocatori” aggiunge Lombardo.

Per quanto riguarda il football americano tradizionale i tifosi potranno vedere in campo la loro squadra il prossimo 22 marzo in trasferta a Catania. Una stagione quella del 2015 appena agli inizi che si preannuncia già densa di novità.

Claudia Randisi

Commenti