Stefano Bollani, Max Gazzè e Renzo Arbore a Portorosa

Stefano Bollani, Max Gazzè e Renzo Arbore a Portorosa

PORTOROSA – Prosegue a suon di applausi la rassegna all’Arena “Vittorio Emanuele” di Portorosa.

Chi ha avuto il piacere di gustare eventi come “Jesus Christ Superstar”, la danza della grande ballerina classica Svetlana Zakharova, la musica di Roberto Vecchioni, Massimo Ranieri e Peppino Di Capri, non rimarrà sorpreso nel vedere la ricchezza del nuovo cartellone estivo.

Martedì 11 agosto protagonista sarà il grande pianista Stefano Bollani. La dimensione sarà quella del “Piano Solo”, in cui meglio si esprime la capacita dell’artista di Inventare e “inventarsi” senza frontiere, spaziando dal jazz alla canzone e viceversa, facendosi guidare soprattutto dal “genio” delle sue sapienti manti e dal desiderio di divertire il pubblico.

Lunedì 17 agosto sarà la volta di Max Gazzè che presenterà il suo “Coast to coast tour” con alcuni dei suoi più grandi successi come “Il solito sesso” e “Sotto casa”. Il cantautore sarà accompagnato da Giorgio Baldi alle chitarre, Clemente Ferrari alle tastiere, Cristiano Micalizzi alla batteria e Max “Dedo” De Domenico agli strumenti a fiato.

A chiudere la stagione estiva sarà il concerto di Renzo Arbore e dell’Orchestra Italiana in programma per sabato 29 agosto.

“La scaletta del concerto – spiega Renzo Arboreconiuga il nuovo e l’antico suono di Napoli: voci e cori appassionati, girandole di assoli strumentali, un’altalena di emozioni sprigionate dalle melodie della musica napoletana che evocano albe e tramonti, feste al sole e serenate notturne, gioie e pene d’amore. Al suono di Reginella, ad esempio – aggiunge lo showman – vedo il pubblico cantare a squarciagola il ritornello di questo celebre brano e, magicamente, farsi trasportare proprio là (a Napoli) nella terra da dove quelle emozioni sono partite”.

Commenti