A Palermo in prima nazionale “Kean – Passione e seduzione”

A Palermo in prima nazionale “Kean – Passione e seduzione”

PALERMO – Debutta in prima nazionale, al Teatro Biondo di Palermo, lo spettacolo “Kean – Passione e seduzione” di Michele Perriera, in scena da venerdì 15 gennaio con repliche fino a domenica 24.

Lollo Franco è protagonista e regista, insieme a Jean Laurent Sasportes, coreografo e storico interprete della compagnia di Pina Bausch, di questo poderoso spettacolo che tra storia e leggenda, racconta la vita e la carriera di Edmund Kean, il più celebre attore inglese del primo ’800.

Per il Biondo di Palermo si tratta di un impegno produttivo di vasta portata, reso possibile grazie alla collaborazione col Teatro Massimo e prevede la partecipazione di 25 attori, 8 tecnici, 70 costumi e 250 mq. di scena con botole e “segreti” per cui sono stati impiegati 117 metri cubi di legno, un impianto fonico che comprende ben 11 radiomicrofoni e svariati effetti audio.

Kean - Passione e seduzione

La pièce teatrale, seguendo l’intreccio del “Kean” di Alexandre Dumas, ripreso in seguito da Jean-Paul Sartre e portato sullo schermo da Francesco Rosi e Vittorio Gassman, fa rivivere un kolossal letterario e non solo reinventando la prospettiva mentale e il linguaggio, ma senza mai far perdere l’essenza ottocentesca che lo caratterizza.

L’atmosfera è onirica – spiegano i registi -. La romantica vicenda narrata da Dumas è forse solo un sogno di Kean. Circondato dagli incubi della propria inessenzialità, la delusa volontà di potenza, l’angoscia di corruzione e di morte, le sontuose sabbie mobili di una realtà dell’Apparenza, il nostro Kean oscilla fra colpa e riscatto, paura e avventura, arroganza e povertà, tedio e amore. Oscilla, insomma, tra seduzione e passione“.

Kean - Passione e seduzione

Edmund Kean, emblema romantico di genio e sregolatezza, è per Lollo Franco metafora della vita come teatro, rappresenta il labile confine che separa la realtà dalla rappresentazione, verità e menzogna:

La macchina teatrale di Dumas – spiega Lollo Francoè anche pretesto per dare un accento schiettamente discorsivo e favolistico ai nostri interrogativi sul teatro, in una prospettiva che trascende il teatro stesso, fino a mettere in scena il sempre più ambiguo rapporto fra vita e rappresentazione. I personaggi di Kean – Passione e seduzione sono chiaroscuri dell’esistenza e della rappresentazione: il vero e il falso, l’innocenza e il vizio, il coraggio e la viltà, il bello e il brutto, si compongono e si dissolvono in loro come immagini di un caleidoscopio“.

Lollo Franco sarà affiancato da Roberta Azzarone, Sarah Biacchi, Lorena Cacciatore, Loris De Luna, Luciano Falletta, Nicola Franco, Giuditta Perriera, Caterina Silva, Luigi Tabita, Salvo Tessitore e dagli allievi Scuola di Teatro “Putia d’Arte Malvina Franco”. Le scene sono firmate dallo stesso Lollo Franco, assistito da Claudio La Fata, i costumi sono di Dora Argento, le musiche originali di Marco Betta e le luci di Giuseppe Calabrò.

Commenti