Catania, fino a domenica “Corti in cortile”

Catania, fino a domenica “Corti in cortile”

CATANIA – Oggi al via “Corti in Cortile”, il Festival internazionale del Cortometraggio, giunto alla settima edizione, che si svolge annualmente a Catania (Corte Mariella Lo Giudice, meglio noto come Cortile Platamone, Palazzo della Cultura – via Vittorio Emanuele 121). Splendida la cornice del Cortile Platamone, dove è stata allestita un’imponente sala cinematografica all’aperto.

L’evento, organizzato magistralmente da Davide Catalano, art director e ideatore di “Corti in Cortile”, si svilupperà per tutto il week end, da oggi a domenica 6 settembre: spazio alle proiezioni dei cortometraggi e dei documentari in concorso, ma anche alla rassegna di Book trailer – per il secondo anno consecutivo – curata da Fulvia Toscano. Sarà, dunque, una settima edizione ricca più che mai di eventi, mostre, incontri e visioni.

Ospiti di riferimento del mondo della cinematografia saranno presenti durante la tre giorni del Festival. In giuria siederanno Piergiorgio Di Cara, scrittore e sceneggiatore, Davide Bennato, sociologo e docente dell’Università degli Studi di Catania, Ivan Scinardo, direttore del Centro sperimentale di Cinematografia di Palermo. A decretare il “Miglior Cortometraggio Sociale” saranno la prof.ssa Silvana Grasso insieme ad un componente del CSVE (Centro Servizi Volontariato Etneo). Si assisterà, inoltre, alla proiezione del cortometraggio “Mea Vita” di Caterina Falcone, vincitrice del premio “Donne tra storia mito e realtà”.

Dopo il successo delle passate edizioni, dunque, anche quest’anno il Festival proporrà tre giorni di sicuro interesse. I cortometraggi e documentari in concorso, sono stati selezionati a cura di “VisioneArte”. Il Festival sarà presentato dalla giornalista Simona Pulvirenti.

Commenti