ABC:”Quaranta ma non li dimostra” ouverture di stagione, presentato il cartellone 2015/2016

ABC:”Quaranta ma non li dimostra” ouverture di stagione, presentato il cartellone 2015/2016

CATANIA – Il Teatro ABC di Catania alzerà il sipario il prossimo 13 novembre: per quella data andrà infatti in scena “Quaranta ma non li dimostra“, primo spettacolo in lista per la sesta stagione di prosa intitolata “Turi Ferro“.

Il copione sarà interpretato dalla compagnia di Enrico Guarneri e diretto da Antonello Capodici. Proprio il regista della brillante commedia non ha potuto fare a meno di riflettere sulla modernità di un testo teatrale ormai un po’ datato (“Quaranta ma non li dimostra” è uno spettacolo datato 1933 e proposto per la prima volta al pubblico da Peppino e Titina De Filippo); spiega infatti Antonello Capodici: “La commedia portata sulla scena per la prima volta dai fratelli De Filippo negli anni trenta, mostra ancora oggi elementi di estrema attualità. La carrellata di personaggi maschili e femminili mette in evidenza caricature più o meno delineate di una società, che seppur diversa nei costumi e negli stili di vita, si ripropone in quelli che sono i tratti tipici del suo Dna. Sfilano sul palco con passo deciso: la zitella alla disperata caccia di un fidanzato, lo ‘scapolone d’oro’, la bella senz’anima, il figlio di papà, la svampita dai vestiti firmati e l’adolescente in piena crisi ormonale. A dirigere quest’orchestra un po’ stonata – continua Capodici l’anziano padre, magistralmente interpretato da Enrico Guarneri, che coordina le entrate e le uscite dei personaggi con un’alternanza ben costruita di adagi e allegri. Il risultato è una sinfonia armoniosa che funge da sottofondo per l’emergere di voci soliste. La Sesella di Peppino è una Cenerentola ‘un pò agè’, che insegue il sogno del grande amore come fuga da una realtà fatta di regole e perbenismi. Imparerà sulla propria pelle che ‘i sogni son desideri’, non sempre realizzabili“.

abc catania teatro

Rispetto al vecchio canovaccio sfruttato da Peppino e Titina De Filippo per dare origine a “Quaranta ma non li dimostra” qualcosa è comunque destinato a cambiare: innanzitutto l’ambientazione che si sposta da Napoli alla Sicilia e, soprattutto, la possibilità di un lieto fine: evento a cui il teatro dei De Filippo non sempre era incline.

Archiviato “Quaranta ma non li dimostra” (spettacolo che resterà in scena sino al prossimo 15 novembre), il cartellone della stagione 2015/2016 dell’ABC proseguirà con “La Lupa” (4 – 6 dicembre; regia di Guglielmo Ferro e prima attrice Lina Sastri), “Natale in casa Cupiello” (18 – 20 dicembre, regia di Antonello Capodici, primo attore Enrico Guarneri), “Don Giovanni” (21 – 24 gennaio, regia di Alessandro Preziosi, primo attore Alessandro Preziosi), “La bisbetica domata” (18 – 21 febbraio, regia di Cristina Pezzoli, prima attrice Nancy Brilli) e “Don Chicotte” (15 – 17 aprile, regia Guglielmo Ferro, primo attore Enrico Guarneri). 

Commenti