Fatti i test di ammissione è tempo di immatricolazioni

Fatti i test di ammissione è tempo di immatricolazioni

CATANIA – Dopo essersi conclusi il 10 Settembre scorso, al centro fieristico “Le Ciminiere” di Catania,  i test per l’accesso ai corsi di laurea dell’Università degli studi di Catania, adesso è già tempo di immatricolazioni. Decine di migliaia i candidati che sono stati impegnati in questi test di ammissione, provenienti da tutta la Sicilia.

Sin da giorno 1 settembre siamo stati presenti tra i ragazzi, ottenendo un riscontro più che positivo – le parole di Francesco Ferlito, presidente provinciale di Azione Universitariala nostra associazione, da sempre, aiuta i neo studenti sin dalla loro prima iscrizione in questo Ateneo. Colgo l’occasione per ringraziare i ragazzi di AU i quali hanno contribuito egregiamente nella riuscita di tale attività. In questi giorni restiamo a disposizione di tutti i ragazzi, nuove e vecchie matricole, offrendo continua assistenza nelle nostre sedi di Catania (via Malvarosa 11, zona Cibali nei giorni di lunedì, mercoledì, venerdì dalle 16:00 alle 19:00) e di Gravina di Catania (via Etnea 65/B, nei giorni di lunedì, martedì, mercoledì, venerdì dalle 16:30 alle 20:00, contattando il presidente della consulta giovanile Paolo Kory)”.

In questi giorni sono usciti i risultati delle prove, per poterli visualizzare bisogna visitare la pagina http://www.unict.it/, fatta eccezione dei test a livello nazionale i quali usciranno nella prossima settimana (22 settembre Medicina e Odontoiatria e il 24 settembre Architettura). Per quanto riguarda gli studenti che hanno superato le prove di ammissione a numero programmato locale, essi devono procedere all’immatricolazione pagando la tassa d’iscrizione di € 358,00 esclusivamente negli sportelli Unicredit o con carta di credito dal portale studenti.   Coloro i quali risulteranno negli elenchi dei ragazzi ammessi per scorrimento (la graduatoria uscirà entro giorno 28 settembre) si potranno immatricolare a partire dal 28 settembre fino al 2 ottobre, pagando la tassa d’iscrizione. Infine i candidati che risulteranno “ripescati” potranno immatricolarsi dal 15 ottobre al 20 ottobre, effettuando il pagamento della tassa d’iscrizione. I candidati che hanno sostenuto il test per i corsi a numero non programmato, avranno invece tempo fino al 12 ottobre per immatricolarsi e pagare la relativa tassa. Infine gli studenti degli anni successivi al primo dovranno compilare la domanda di iscrizione e pagare la tassa entro il 10 ottobre. 

Sin dalla sua nascita Azione Universitaria si è impegnata ad aiutare gli studenti – sottolinea Claudio Bellamia, senatore accademico di AUsoprattutto le matricole, che si ritrovano, all’improvviso, costrette a districarsi nel difficile mondo universitario. Bisogna prestare particolare attenzione nella compilazione del reddito netto complessivo e patrimonio netto complessivo. Da quei dati il sistema calcolerà automaticamente la fascia di reddito di appartenenza e il relativo ammontare della seconda e terza rata. Pertanto consiglio o di rivolgersi a chi, come noi, è da anni che svolge questo servizio per gli studenti oppure di consultare attentamente il bando alla voce ‘Guida alla Compilazione dell’autocertificazione reddituale’. Per qualsiasi dubbio o perplessità o semplicemente per chiarimenti la nostra associazione è lieta di aiutare tutti coloro che lo desidereranno. Rimaniamo in contatto continuo con i ragazzi anche attraverso la nostra pagina Facebook: facebook.com/au.catania”.

Commenti