Catania, martedì 22 incontro su irregolarità ai test di Medicina

Catania, martedì 22 incontro su irregolarità ai test di Medicina

CATANIA – Nessun controllo all’entrata, candidati in possesso di smartphone e supervisori in numero insufficiente. Sono solo alcune delle irregolarità verificatesi lo scorso 4 settembre ai Test d’ingresso a Medicina di Catania. Per discuterne con gli studenti e le loro famiglie, la RUN – Rete Universitaria Nazionale organizza un incontro-dibattito martedì 22 settembre alle ore 17, al Centro Culture Zo, in Piazzale Asia 6.

Dopo i dibattiti di Bari e Foggia, anche a Catania si discuterà dei grossi errori organizzativi nello svolgimento dei test d’accesso. La RUN sceglie di scendere al fianco delle aspiranti matricole per ribadire il loro diritto allo studio e denunciare le incresciose irregolarità ai test.

Ad intervenire all’incontro saranno il portavoce nazionale RUN Rebecca Ghio e l’avvocato Francesco Leone, che sta portando in giro per l’Italia “Il Tour dei Diritti”, iniziativa volta a raccogliere le testimonianze degli studenti e verificarne la fondatezza nell’ipotesi di contenzioso amministrativo.

Commenti