Ragusa, corso sulle nuove tecniche ortopediche

Ragusa, corso sulle nuove tecniche ortopediche

RAGUSA – Con sede nella “Scuola dello Sport”, ha avuto luogo il corso medico ECM su “Innovazione nelle tecniche ortopediche”, organizzato da ICORA (International Council for Orthopaedics Rehabilitation Activities). Questa associazione internazionale si occupa di ricerca e formazione medica specializzata in ambito di tecnica ortopedica, medicina riabilitativa, ortopedia e posturologia clinica.

Il suddetto corso ha informato sulle innovazioni più recenti in campo tecnico ortopedico e sugli strumenti che oggi è possibile mettere in atto per migliorare la qualità della vita dei soggetti disabili. E poi si sono approfonditi i temi riguardanti le patologie dell’apparato muscolo scheletrico. Si sono anche tenute delle prove pratiche, che si sono svolte nella sede di Orthomedica Sicilia.

Importante la presenza di Paolo Boldrini, presidente nazionale della SIMFER (Società Italiana di medicina Fisica e Riabilitativa), Maria Teresa Agati, presidente del CSR (Centro Studi e Ricerche per ausili per disabilità motorie), Stefano Bargellesi, direttore della U.O.C di medicina Fisica e Riabilitativa di Treviso, Sara Lanza, direttore della U.O.C. di Medicina Fisica e Riabilitativa di Comiso, Angelo Barresi, direttore f.f. U.O.C. di Chirurgia Vascolare nell’ospedale di Vittoria, Giorgio Sallemi, direttore dell’U.O.C. di Ortopedia dell’ospedale di Ragusa, Tullio Russo, direttore dell’U.O.C. di Ortopedia dell’ospedale di Vittoria, Massimo Pulin, presidente di Icora e organizzatore di convegni scientifici, numerosi medici, fisioterapisti, tecnici ortopedici.

 

Commenti