Chirurgia Ginecologica: conclusa la tre giorni sul tema della fertilità

Chirurgia Ginecologica: conclusa la tre giorni sul tema della fertilità

CATANIA – Prevenzione e cura delle patologie che mettono a rischio la fertilità femminile. È stato questo il tema della tre giorni del terzo Corso di Chirurgia Ginecologica, conclusosi questa mattina.

Dai lavori è emersa tutta l’importanza di tutelare ed evitare di mettere a rischio la fertilità, aspetto molto importante nella vita di una donna. Al giorno d’oggi, infatti, sono molteplici le patologie che possono compromettere la fecondità.

Quindi, nei tre giorni di congresso, specialisti del settore provenienti da tutta Europa, alcuni dei quali attraverso interventi via webcam, hanno analizzato e dibattuto sulla lotta alle patologie benigne e maligne dal punto di vista ginecologico. E oggi, grazie alle nuove tecnologie e alla ricerca, si è giunti a risultati ottimali e che una volta risultavano impensabili.

Il tutto, ovviamente, non è merito di un solo reparto, bensì della collaborazione fra coloro che sono coinvolti nella cura del paziente, tra cui oncologi e radiologi. E oggi, grazie a un assiduo lavoro, il Garibaldi può essere considerato tra le migliori strutture in termini di prevenzione e studio ginecologico.

Infine, come analizzato dal direttore del dipartimento Materno Infantile di Ginecologia e Ostetricia dell’ospedale Garibaldi di Catania, prof. Giuseppe Ettore, per raggiungere traguardi sempre più importanti non si può fare a meno della sinergia tra diversi reparti e specialisti.

Commenti