Trasformare i cari defunti in diamanti? Anche in Italia si può

Trasformare i cari defunti in diamanti? Anche in Italia si può

Con una recente scoperta di alcuni studiosi, è stato accertato il fatto che i propri parenti defunti possono essere portati sempre con sé. Grazie ad una innovativo servizio è infatti possibile trasformare i propri parenti defunti e cremati (elemento imprescindibile) in diamanti, in modo tale da poterli portare sempre con se. La notizia ha dell’incredibile, ma tale servizio è applicabile in numerosi paesi, tra cui il nostro.

Un diamante, infatti, è essenzialmente un agglomerato di atomi di carbonio distribuiti in un modo ben preciso. Dal punto di vista chimico non è diverso dalla cenere, che si forma in seguito alla cremazione. Gli atomi presenti nella cenere, quindi,  vengono trattati con metodi speciali che permettono di ricavarne un vero e proprio diamante da portare sempre con sé.

Il processo, di cui stiamo parlando, è molto particolare. Gli operatori, infatti, prendono le ceneri senza toccarle a mani nude lavorando ad altissime temperature. In seguito a questo lungo processo, si ottiene un diamante, che però non avrà la sua tipica trasparenza, poiché è presenrte solo quando quest’ultimo è puro. Qualora, infatti, fossero presenti, infatti, una serie di impurità all’interno, il colore cambierebbe, ed è impossibile conoscere il risultato poiché dipende essenzialmente dal corpo della persona, dagli ambienti frequentati e dalla sua età.

Oggi la scienza offre, dunque, la possibilità di trasformare il proprio caro in un gioiello, da avere sempre dietro: non sarà lo stesso che averlo in vita, ma, oltre che essere interessante sapere che una cosa del genere esiste,  per molti il significato potrebbe diventare importantissimo.

Commenti