Sir Pop: nuovo abito e il progetto “Alice nel Paese dello Zucchero Filato”

Sir Pop: nuovo abito e il progetto “Alice nel Paese dello Zucchero Filato”

CATANIA – L’estro creativo e “delizioso” di Sir Pop torna a far sorridere grandi e piccini: nuovo abito e un progetto in cantiere!

Nel 2014 Salvatore Privitera ha deciso di sfruttare la sua creatività inventandosi il mestiere del manipolatore dello zucchero filato, riscuotendo molto successo in tutta Italia con i suoi abiti commestibili. “È iniziata come una passione – ha detto il boss dello zucchero filato –. Ora è un vero e proprio lavoro”.

Nel 2014 il primo abito, nel 2015 i vestiti di Carnevale per bambini, nel 2016 quello da sposa, vari eventi di beneficenza e poi l’approdo su Real Time, durante la nota trasmissione “Bake Off Italia”, programma dove si confrontano i pasticceri amatoriali di tutto lo “Stivale”. In seguito è stato presente anche al Convivio di Donatella Versace.

Inoltre una nota marca tedesca di macchine per lo zucchero filato l’ha scelto come testimonial. Ma cosa ne pensa il “boss” della fama riscossa in questi anni? “La fama è relativa, la devi mettere da parte, si tratta di fare qualcosa per i bambini, a loro non interessa il successo, mi si può trovare ovunque: resto sempre umile”.

L’ultima fatica di Sir Pop è un abito giallo realizzato a Napoli che rappresenta la solarità della donna. È allegro, giocoso e spumeggiante. Grazie alla collaborazione di Carmen La Bruna, che si è prestata ad indossare la realizzazione, e alla make-up artist Nunzia Fabozzi, è stato possibile completare l’opera: “Ci sono volute 2 ore di lavoro e sono serviti circa 3 chili di zucchero”, ha detto l’artista.

Ma il genio creativo di Sir Pop non si ferma mai! La sua nuova idea è quella di far prendere forma ai personaggi della favola Alice nel Paese delle Meraviglie in zucchero filato e collezionare, così, sorpresa e ammirazione da parte del suo, ormai, nutrito pubblico. Otto o nove bambini “si trasformeranno” nei personaggi della storia. Tra meno di un mese inizieranno i casting.

Alessandra Modica

Commenti