Un angelo con la coda salva la vita alla sua padrona colta da malore

Un angelo con la coda salva la vita alla sua padrona colta da malore

Un malore improvviso, il tonfo, la caduta in bagno e la ricerca disperata d’aiuto: a salvarla un angelo con la coda. 

Protagonisti Renata e il suo Beagle di sei anni, Dante. La donna, una 47enne di Pontedera, è stata colta da un malore improvviso mentre si trovava in casa con il suo cucciolo. Renata cade riversa in bagno, inizia ad urlare ma nessuno la sente. E’ proprio in quel momento, tra la disperazione e le lacrime, che Dante le salva la vita. 

Corre in salotto e inizia a “dare piccoli colpi al ripiano”, racconta Renata alla Nazione. E’ proprio sulla televisione che vi era il telefono cellulare della donna. Dante inizia a spingerlo sul pavimento con il naso fino a portarlo alla sua “mamma”. 

“Non mi chiedete come abbia fatto –aggiunge la donna–. Non è neppure addestrato. Nonostante questo è stato provvidenziale”.

Secondo quanto riportato da La Stampa, grazie a Dante, Renata è riuscita ad avvertire suo marito che è subito intervenuto. 

Commenti