Vittoria, M5S denuncia inconferibilità incarichi all’Emaia e al consorzio Valle dell’Ippari

Vittoria, M5S denuncia inconferibilità incarichi all’Emaia e al consorzio Valle dell’Ippari

VITTORIA – Il Movimento Cinque Stelle denuncia la gestione delle società comunali con un esposto all’autorità Anticorruzione.

In una nota i pentastellati annunciano di aver presentato sia al Comune sia all’autorità Anticorruzione delle segnalazioni riguardanti il presidente dell’Emaia (Tolomeo) e il presidente del consorzio Valle dell’Ippari (Marcosano) per presunta inconferibilità degli incarichi a loro attribuiti.

“Li riteniamo in contrasto con le norme – spiegano dal M5S – vigenti in materia di Corruzione, nella stessa giornata abbiamo segnalato, sempre ai comuni aderenti al Consorzio valle dell’Ippari ed all’ente Anticorruzione, la chiusura a fine del 2014 del sito istituzionale del consorzio chiudendo le porte alla Trasparenza, atto completamente illegale perché il consorzio, essendo completamente gestito da enti pubblici deve dare conto tramite il sito di tutto ciò che fa, alla stregua di un qualunque ente pubblico”.

Commenti