Vittoria, il consigliere Nicosia solleva l’allarme randagismo

Vittoria, il consigliere Nicosia solleva l’allarme randagismo

VITTORIA – Rifugio sanitario abbandonato al proprio destino e senza fondi, emergenza randagi in città e cittadini accerchiati dai cani.

Torna nuovamente sulla vicenda il consigliere Andrea Nicosia chiedendo interventi immediati all’assessore al ramo denunciando, nuovamente, la situazione critica a Vittoria.

“Saremo pure ripetitivi,- afferma Nicosia ma nel caso dell’assessore Cannizzo, malgrado diverse sollecitazioni, non troviamo riscontri concreti se non risposte evasive alle questioni poste in precedenza sull’emergenza randagismo. Non è stato fatto nulla per risolvere la problematica”.

Il consigliere evidenzia il mancato sostegno all’associazione Aida che gestisce, in condizioni difficili, il recinto Mangione e che recentemente ha scritto una missiva all’amministrazione, alla Digos, ai Nas e alla Prefettura.

“Gli abbandoni di cuccioli sempre più frequenti hanno di fatto saturato la struttura che non può più accogliere altri animali. Inoltre il Comune non eroga, ormai da anni, alcuna cifra né per gli operatori né per la struttura totalmente lasciata in preda all’incuria”, ha aggiunto Nicosia.

Inoltre il consigliere ha sollecitato interventi urgenti anche per quanto concerne la videosorveglianza in modo da evitare gli ormai frequentissimi abbandoni di cuccioli all’ingresso della struttura.

“Ma l’assessore dalle risposte evasiveprosegue l’esponente consiliare – non si è accorto che ancora vi sono branchi di randagi in diverse zone della città che intimidiscono i cittadini. Il culmine si è raggiunto lo scorso 28 ottobre quando, nei pressi della stazione, un signore è stato accerchiato da un branco di cani e per poco rischiava di essere azzannato”.

“Il cittadino ha sporto denuncia ai vigili urbani –  conclude Nicosia – e con il collega Giovanni Moscato abbiamo immediatamente segnalato l’accaduto alla Prefettura allegando copia della denuncia. Altro che situazione sotto controllo come rassicurava l’assessore: a Vittoria è totalmente fuori controllo il problema randagismo!”.

Commenti