Palermo, Guerini duro alla riunione dem: “Crocetta governi o si andrà al voto”

Palermo, Guerini duro alla riunione dem: “Crocetta governi o si andrà al voto”

PALERMO – Parole molto dure quelle arrivate dal premier Matteo Renzi:O si governa o si va casa“, parole che sembrano un chiaro messaggio al governatore della Sicilia, Rosario Crocetta. A rincarare la dose il numero due del Pd Lorenzo Guerini che ha ribadito il concetto ai suoi: Crocetta governi o al voto“, durante la riunione, andata avanti fino a dopo la mezzanotte, dei tre organismi congiunti del partito (la segreteria regionale dem, il gruppo parlamentare all’Ars e la conferenza dei segretari provinciali) convocata dal segretario Fausto Raciti per fare il punto sulla situazione politica in Sicilia, alla vigilia dell’Assemblea regionale di lunedì prossimo, quando il gruppo dem si riunirà con all’ordine del giorno il “caso Crocetta” e l’elezione del nuovo presidente.

Il Pd siciliano è ad un punto di svolta e i suoi esponenti chiedono un segnale forte a Crocetta:Bisogna rilanciare l’azione di governo ed inaugurare la stagione delle riforme. serve una svolta, un partito unito che sappia coinvolgere gli alleati e lavorare al dopo“.

Commenti