Metropolitana: inaugurata la nuova tratta Borgo-Nesima

Metropolitana: inaugurata la nuova tratta Borgo-Nesima

CATANIA – Altra pedina fondamentale nella realizzazione della metropolitana di Catania.

Questa mattina alle ore 10, con partenza dalla nuova stazione di Nesima, si è svolta, come preannunciato nei giorni scorsi, l’inaugurazione della nuova tratta Borgo-Nesima. Un evento davvero importante per la mobilità sostenibile a Catania perché, dopo i primi assaggi degli ultimi tre mesi con l’apertura della tratta Galatea-Stesicoro, arriverà una grande svolta.

Presenti all’evento le autorità cittadine, con in testa il sindaco Enzo Bianco, e il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio, il direttore esecutivo della Ferrovia Circumetnea Virginio Di Giambattista, l’assessore regionale alle Infrastrutture Giovanni Pistorio, oltre ai vertici dell’azienda partecipata catanese, rappresentati dal direttore generale Alessandro Di Graziano.

Il ministro ha espresso la propria soddisfazione per l’evento: “Una città metropolitana come Catania deve avere un’infrastruttura efficiente come sarà a partire da adesso con il servizio ferroviario metropolitano. Con le tante opere che stiamo realizzando la Sicilia si prepara ad un futuro radioso in termini di trasporti.” Dal canto suo il sindaco preannuncia una novità per tutte le stazioni della metropolitana: “Prossimamente ognuna delle stazioni sarà dedicata con quadri e dipinti a un personaggio catanese della letteratura.”

Oggi è stata aperta anche la nuova piazza Giovanni XXIII e gli altri due ingressi della stazione adiacente, degli ascensori e delle scale mobili. All’interno della piazza sono stati installati giochi d’acqua sullo stile di quelli di piazza Palestro.

Il direttore generale Di Graziano ha fatto il punto della situazione: “Il servizio sarà attivato domani alle 12 con partenza dalla stazione Nesima. Delle quattro nuove stazioni quella di Cibali sarà aperta prossimamente, la frequenza delle corse sarà sempre di 10 minuti la mattina e 15 il pomeriggio e riguardo l’apertura domenicale valuteremo in base al volume di passeggeri, Stiamo eseguendo gli ultimi lavori di manutenzione per riaprire la tratta Galatea-Porto, gli ascensori e le scale mobili delle nuove stazioni sono già funzionanti, mentre quelli delle stazioni vecchie li stiamo appaltando. Da adesso la periferia di Catania è un tutt’uno con il centro” .

Commenti