Giornale di Sicilia in sciopero: il commento di Leoluca Orlando

Giornale di Sicilia in sciopero: il commento di Leoluca Orlando

PALERMO – Il giornale di Sicilia entra in sciopero: oggi non è uscito nelle edicole.

È stata proclamata 10 giorni di sciopero, di cui 3 consecutivi (fino a domani, mercoledì 26 ottobre).

A commentare questa notizia ci pensa il sindaco di Palermo Leoluca Orlando: “Se ogni azienda è importante, ancor di più lo è una azienda che fornisce informazione assolvendo ad una funzione essenziale per la comunità – dichiara Orlando -. Nella vertenza del Giornale di Sicilia, questo è un elemento ulteriore di preoccupazione, oltre ovviamente a quelli legati all’occupazione e alla garanzia del reddito per i lavoratori coinvolti”.

In sostanza il comitato di redazione del Giornale di Sicilia e tutti i giornalisti hanno accettato la cassa integrazione dopo una lunga trattativa con l’azienda: un pesante sacrificio che comporta una riduzione del 18,5% dello stipendio.

“Per il bene dell’azienda e dei suoi lavoratori e giornalisti, ma anche e soprattutto per il bene della comunità che ha diritto ad una informazione di qualità, mi auguro che il Giornale possa è voglia proseguire la sua lunga storia per informare con professionalità e attenzione – aggiunge Orlando –  per cui è requisito indispensabile una adeguata presenza di giornalisti con professionalità all’altezza delle aspettative della città.”

 

Commenti