Catania, tavolo tecnico per allarme osteoporosi

Catania, tavolo tecnico per allarme osteoporosi

CATANIA – Un tavolo di confronto con l’Ordine dei Medici, la commissione comunale al ramo ed i dirigenti dell’Asp. Questa la proposta del consigliere comunale di “Grande Catania” Maurizio Mirenda per trovare una soluzione che possa soddisfare tutte le parti in causa ed evitare altri disagi a tantissimi utenti, sopratutto anziani e donne in menopausa, che rischiano di ritrovarsi senza più un’adeguata copertura farmacologica. La situazione legata alla prescrizione dei farmaci per combattere l’osteoporosi è grave e le conseguenze sono sotto gli occhi di tutti. La vicenda ha portato peraltro nei giorni scorsi a due clamorosi sviluppi di cui ci siamo dettagliatamente occupati nelle pagine del nostro giornale: le dimissioni di Massimo Buscema, presidente dell’Ordine dei Medici di Catania dalla commissione Asp sull’osteoporosi, e la presentazione da parte dello stesso Buscema di un esposto in Procura sulla vicenda.

Mi farò carico di convocare nei prossimi giorni ha detto Mirendauna conferenza dei servizi atta a dare quelle risposte, in tempi brevi, necessarie a garantire la salute dei cittadini“.

Commenti