Catania, rapporti Empire – Comune: il M5S chiede chiarezza

Catania, rapporti Empire – Comune: il M5S chiede chiarezza

CATANIA – A seguito del “caso Empire” e della denuncia di Catania Bene Comune che ha scovato altri rapporti di collaborazione tra Palazzo degli Elefanti e il patron della discoteca i deputati pentastellati hanno chiesto al sindaco Bianco e all’assessore Licandro spiegazioni convincenti “sulla reale natura dei rapporti tra l’amministrazione e Domenico Di Bella, di recente finito nel mirino della Procura della Repubblica di Catania, quale presunto prestanome del boss Maurizio Ieni, del clan mafioso Pillera-Puntina“.

“Ci rendiamo conto – proseguono i pentastellati – come sia arduo dovere ammettere di non essere a conoscenza che la società Empire srl era oggetto di attenzioni da parte della magistratura già dal lontanissimo 2006. Circostanza che dimostrerebbe, quanto meno, l’assoluta incapacità di questa giunta a gestire la cosa pubblica”.

Così il Movimento chiede un consiglio comunale aperto a tutti e invita le altre forze di opposizione ad una “iniziativa condivisa che abbia il fine di chiedere le dimissioni della giunta Bianco”.

Commenti