La Vucciria di Guttuso vola all’Expo di Milano.

La Vucciria di Guttuso vola all’Expo di Milano.

PALERMO – La bellezza dell’arte italiana sarà rappresentata all’Expo di Milano dalla Vucciria, dipinto realizzato dal maestro bagherese Guttuso.

La tela, dipinta da Renato Guttuso nel 1974, rappresenta una fotografia della vita quotidiana all’interno del mercato palermitano ed è particolarmente apprezzata per il realismo dei dettagli che raffigura, come la verdura sui banchi e la carne ancora sanguinate sotto l’occhio attento dei passanti.

Le operazioni di trasloco del dipinto inizieranno domani alle 12:00 presso il Palazzo Chiaramonte-Steri, attuale sede istituzionale dell’Università di Palermo. 

La Vucciria, durante la sua permanenza all’Expo di Milano, verrà sostituita da una fotografia ad altissima definizione realizzata dal maestro Enzo Brai. 

Durante l’esposizione del dipinto del Guttuso verranno presentate le iniziative dell’Ateneo per l’esposizione internazionale insieme all’app VUCCIRI’, una delle prime app accademiche che aiuta la divulgazione scientifica e culturale. L’app VUCCIRI’ è stata progettata e realizzata da InformaAmuse, nonchè spin-off accademico dell’Università di Palermo specializzata in soluzioni ICT per informare divertendo, che vede la collaborazione con Sintesi, società in-house providing dell’Ateneo di Palermo. 

Francesca Guglielmino

Commenti