Siracusa, da domani in mostra “Sainthorto”: sintesi fra arte e natura

Siracusa, da domani in mostra “Sainthorto”: sintesi fra arte e natura

SIRACUSA – Ha avuto luogo stamani nella sala stampa “Archimede” la conferenza stampa di introduzione al secondo evento legato al progetto “Il Gusto della Luce – Expo e Territori”, organizzato dall’Area Marina Protetta del Plemmirio in sinergia con il Comune di Siracusa e promosso del Ministero dell’Ambiente. A presentare l’installazione interattiva “Sainthorto”, che verrà inaugurata domani sabato 18 luglio alle ore 19 nei giardini dell’Artemision di Palazzo Vermexio, sono stati il presidente e il direttore dell’Area Marina Protetta del Plemmirio, rispettivamente Sebastiano Romano e Rosalba Rizza, il vicesindaco e assessore alla Cultura del Comune di Siracusa, Francesco Italia, l’assessore alle Attività Produttive, Teresa Gasbarro, mentre l’architetto Francesco Lipari (nella foto) si è avvalso di un video per illustrare i contenuti dell’iniziativa. Presenti anche il compositore Vincenzo Core e la Coldiretti in qualità di partner tecnico del progetto.

L’assessore Gasbarro , in apertura, ha rilevato che il progetto innovativo “coniuga la parte tecnologica all’arte e alla natura”. <<È un orto vivo – ha detto, rammentando tra l’altro anche la recente esperienza degli Orti Urbani a cura dell’amministrazione comunale – che si muove attraverso la tecnologia>>.

Il presidente dell’Amp del Plemmirio Romano ha sottolineato che l’oasi marina siracusana, insieme alle Cinque Terre, è l’unica Amp ad essere stata coinvolta nel progetto “Expo e Territori” a cui partecipano anche 16 parchi “terrestri”.

architetto Lipari, 1

 

La direttrice dell’Amp Rizza, dal canto suo, ha posto l’accento sullo stretto rapporto esistente tra la ricchezza della biodiversità del mare e la qualità del cibo, due eccellenze del nostro territorio che le iniziative in itinere correlate al “Gusto della Luce” puntano a celebrare attraverso varie esperienze in grado di coinvolgere tutti i sensi. Di seguito, l’illustrazione del progetto a cura dell’architetto Francesco Lipari. <<Sainthorto ha spiegato Lipariè il progetto di un orto-giardino interattivo recentemente esposto al Moma di New York che, grazie ad Arduino e ad una buona dose di creatività, dialoga con l’ambiente producendo un paesaggio sonoro dove la melodia cambia al mutare dei parametri ambientali e metereologici. Sainthorto è il progetto di un team interdisciplinare che vuole inaugurare un nuovo modo di concepire il verde e gli orti urbani nei quali incontrare architettura, tecnologia, cultura, musica e natura>>.

Infine le conclusioni, affidate al vicesindaco Italia, il quale ha voluto rammentare la particolare bellezza e suggestione della location dell’iniziativa: i giardini dell’Artemision nel cuore del palazzo municipale. <<L’orto interattivo – ha concluso – è un progetto che ben rappresenta la proiezione verso il futuro della nostra città>>.

L’installazione sarà visitabile fino alla fine di agosto. Il sito resterà aperto tutti i giorni dalle ore 9.00 alle ore 21.00.

Commenti