Riparte “Opera priMA”: il MA, Musica ed Arte, si rinnova

Riparte “Opera priMA”: il MA, Musica ed Arte, si rinnova

CATANIA – A partire dal prossimo 30 ottobre, al Ma Musica Arte, avrà inizio l’undicesima stagione della “Opera priMA“.

Il primo appuntamento del Fun Or Nothing prevede la presenza dei dj Antonio Oliva, Fabio Cocuzza e Marco Zappalà, nonché del videomapper Vjkar e del percussionista Marco Selvaggio.

Nuova stagione e nuova scenografia: il club di via Vela si presenterà ai suoi frequentatori abituali in una veste del tutto rinnovata: design, architetture e scenografie saranno inedite, trendy e, come sempre, atte a coinvolgere ancora di più l’attenzione del pubblico.

Tantissimi gli ospiti che contribuiranno a fare di “Opera priMA” un’evento imperdibile, a cominciare da Luca Madonia che coglierà l’occasione per presentare ai fans il nuovo albumLa monotonia dei giorni” (data prevista 14 novembre). Il prossimo 31 ottobre invece, notte di Halloween, la sala disco ospiterà l’evento #Machevelodiciamoafare , mentre per il 7 novembre è fissato l’appuntamento con Francesco Samperi e Massimo Napoli in The House. Non mancheranno poi eventi culturali e mostre d’arte.

Bisognerà attendere invece il prossimo 8 novembre perché ripartano gli appuntamenti con il No Ordinary Sunday, il singolare aperitivo che unisce cultura, arte, musica e vintage.

Opera priMA“, lo sanno bene i frequentatori abituali, non è solo musica ed aperitivi: qui è possibile infatti intrattenersi frequentando il ristorante che quest’anno lo chef Carlo Borghini ha voluto ripensare nella direzione della cucina tradizionale siciliana e dello street food. Inutile dire poi che anche la selezione di birre quest’anno sarà in grado di accontentare intenditori e semplici appassionati: saranno circa 300 le etichette disponibili al MA Musica Arte. In aggiunta alla tradizionale offerta culinaria ci sarà infine, novità dell’anno, anche un fornitissimo wine bar grazie al quale i presenti potranno assaggiare alcune delle migliori etichette nazionali ed estere presenti sul mercato.

Commenti