L’arte siciliana all’Expo di Milano con la mostra di Dimitri Salonia

L’arte siciliana all’Expo di Milano con la mostra di Dimitri Salonia

MESSINA – Durante il periodo dell’Expo la Sicilia ha mostrato in diverse occasione le sue tradizioni attraverso l’arte e il cibo, come mostra il quadro di Renato Guttuso, “La Vucciria”, che si trova a Milano già dallo scorso maggio. 

Dall’undici settembre, fino alla fine di ottobre, all’interno del Cluster Bio Mediterraneo Sicilia potrete ammirare la mostra dell’artista messinese Dimitri Salonia, fondatore della Scuola Coloristica Siciliana. 

La mostra che come tema centrale avrà quello de ”I mercati siciliani e l’Arte: tradizioni della cultura culinaria del cibo da strada. Risvolti sociali ed etnoantropologici”, sarà presentata il 17 settembre durante una conferenza stampa in piazza Sicilia. 

Durante la conferenza saranno presenti anche il giornalista Gianluca Rossetti, che sarà il moderatore dell’evento, e l’artista Lidia Monachino con la quale Dimitri Salonia realizzerà un’opera sui mercati siciliani che verrà donata alla regione.  

L’intento dell’artista Salonia è quello di voler dare un’interpretazione dell’anima popolare attraverso i “mercati”, considerati anche un luogo di ritrovo; tanto che lo stesso artista sul quadro “La Vucciria” dichiara: ‘‘la socializzazione, le grida, gli sguardi, la gestualità, assumono significati particolari”. 

Durante la presentazione della mostra la Fondazione Salonia mostrerà anche il progetto per il recupero dei mercati storici con lo scopo di diventare un punto di riferimento per il turismo enogastronomico. 

Una volta finito il suo periodo di permanenza all’Expo di Milano la mostra verrà ospitata in Russia, Giappone, gli Stati Uniti e dagli Emirati Arabi. 

Commenti