I vescovi siciliani a Baida parlano delle difficoltà della famiglia

I vescovi siciliani a Baida parlano delle difficoltà della famiglia

PALERMO – Anche in Sicilia si parlerà di famiglia e di difficoltà congiunturali a essa connesse, in concomitanza con i lavori del Sinodo in corso di svolgimento nella Città del Vaticano.

È, infatti, “L’esodo della famiglia nel tempo della crisi” il tema del 1° seminario di studio voluto dalla Conferenza Episcopale Siciliana che si terrà a Baida (PA), presso la Casa diocesana “Card. Pappalardo”, il 9 e il 10 ottobre 2014.

Saranno presenti i vescovi delle 18 diocesi siciliane, i direttivi degli Uffici regionali della Conferenza Episcopale Siciliana (CESi), della Commissione Presbiterale regionale, della Consulta delle aggregazioni laicali e i rappresentanti della Vita consacrata, insieme con esperti del settore.

vescovi di sicilia

Il seminario si propone di analizzare e sviluppare il tema della famiglia in prospettiva antropologica, prima tappa di un cammino triennale.

“La situazione attuale della famiglia in Italia”, “Le relazioni intra familiari nel contesto sociale contemporaneo” e i Rilievi antropologici sull’Instrumentum Laboris del Sinodo straordinario sulla Famiglia”; le tematiche che saranno approfondite dal Segretario della CESi, mons. Carmelo Cuttitta, vescovo ausiliare di Palermo, e da mons. Calogero Peri, vescovo di Caltagirone e delegato per la Famiglia, insieme con Francesco Belletti, Eugenia Scabini e Livio Melina.

A moderare le sessioni di lavoro: la prof.ssa Ina Siviglia, il direttore della Segreteria pastorale mons. Francesco Casamento e il prof. Giuseppe Savagnone.

Un programma di lavoro inaugurato con il Convegno degli Organismi Pastorali regionali, tenuto a Campofelice di Roccella nel novembre 2013. Un modo per essere presenti nelle periferie esistenziali, a cui il Papa Francesco invita a volgere lo sguardo. L’umanità “teofora”, così definita nel Convegno di Campofelice, che trova nella famiglia l’icona più significativa.

I Seminari annuali, questo è il primo, approfondiranno il tema della famiglia mettendo a fuoco gli aspetti: antropologico, teologico e socio – culturale. A conclusione del quinquennio, si celebrerà un convegno che coinvolgerà le Chiese di Sicilia.

Paolo Buttiglieri

Commenti