Claudia Schiffer ancora bellissima racconta i trent’anni di carriera in un libro celebrativo

Claudia Schiffer ancora bellissima racconta i trent’anni di carriera in un libro celebrativo

Claudia Schiffer simbolo della moda anni ’90 ritorna a sfilare per Versace e allora come oggi incanta il pubblico che la osanna e urla il suo nome con un tifo da stadio.  47 anni, tre figli e un marito che adora.

“Quindici anni fa ho deciso di smettere con la moda per lasciare spazio alla nuova generazione di modelle – dichiara Claudia Schiffer-, tornare a sfilare è stato naturale come andare in bicicletta. Lo show è stato molto emozionante, perché abbiamo lavorato tanti anni con Gianni e vogliamo tutte molto bene a Donatella”.

Ed ancora: “Donatella ci aveva chiesto di tenere tutto top secret fino all’ultimo, infatti – racconta sorridendo – ci ha sistemate ognuna in un hotel diverso”. Insieme a lei in passerella le altre top icona di un’epoca diventata ormai storia della moda: Cindy Crawford, Helena Christensen, Carla Bruni e Naomi Campbell.

La super top model, che festeggia 30 anni di carriera con un libro edito da Rizzoli Usa diffuso ad ottobre 2017, blocca ancora il traffico com’è successo in via Montenapoleone a Milano davanti alla boutique di Versace in occasione della Milano Fashion Week con un look semplice e sbarazzino. Indossa chiodo di pelle nera, top di rete, jeans aderentissimo e stivaletti.

2

Adesso lavora, sempre nella moda, come creatrice di scarpe e di make up: “La cosa buffa è che lavoro con una ditta tedesca, l’Art Deco, di cui usavo un ombretto azzurro – afferma sorridendo ricordando i suoi inizi – era il 1987 e in un nightclub di Dusseldorf uno sconosciuto mi si avvicinò chiedendomi di fare la modella”.

Da quella notte tedesca iniziò la sua storia oggi celebrata in un libro fotografico, con la prefazione di Ellen von Unwerth e il contributo di Cindy Crawford, Dolce & Gabbana e Eva Herzigova, che ripercorre i primi passi, ancora diciassettenne,  sino alla fama internazionale raggiunta a metà anni 90 con il contratto multimilionario con il beauty di Chanel.

Commenti