Via alla iniziative per il Referendum sul lavoro. Banchetti anche a Catania

Via alla iniziative per il Referendum sul lavoro. Banchetti anche a Catania

CATANIA – Ore 12: anche nel cielo dell’Etna stamattina sono volati centinaia di palloncini colorati. È il festoso segnale di partenza che la Cgil ha scelto per avviare in tutta Italia la prima giornata nazionale della campagna per il referendum con iniziative organizzate in tutte le città d’Italia, con uno o più punti di presidio e volantinaggio.

A Catania e provincia via libera ai primi banchetti di incontro e informazione con i cittadini: appuntamento a Catania (Piazza Stesicoro e Piazza Europa), ad Acireale (Via dello Stadio) e ad Adrano (Piazza Umberto). A mezzogiorno in punto sono stati “liberati” palloncini con gli slogan dei quesiti referendari.

Anche a Catania lavoriamo tutti insieme in un clima gioioso convinti di poter abrogare i voucher, strumento utilizzato per spacciare come accessori od occasionali attività che invece tali non sono. E abrogare le norme che limitano la responsabilità solidale negli appalti, e dunque impedire che ci siano differenze di trattamento tra chi lavora nell’azienda committente e chi in un’azienda appaltatrice o in sub-appalto“, hanno commentato il segretario generale di Cgil Sicilia, Michele Pagliaro e il segretario generale della Camera del lavoro di Catania, Giacomo Rota, oggi presenti all’iniziativa in piazza Stesicoro.

palloncini

 

Commenti