Traffico di migranti: altri due arresti a Ragusa. IL VIDEO

Traffico di migranti: altri due arresti a Ragusa. IL VIDEO

RAGUSA – Concluse le indagini sul “traffico” dei migranti, fermati altri 2 scafisti, reo confessi, del Gambia.

NJIAI Abdoulie, di 25 anni e JATTA Famara, di 22 provenienti dalla Libia e diretti a Ragusa, erano  alla guida di due diversi gommoni e  trasportavano circa 183 migranti.

NJIAI Abdoulie JATTA Famara

Stando alle dichiarazioni dell’autorità giudiziaria i due trafficanti, una volta giunti nel canale di Sicilia, sono stati soccorsi  da una petroliera, cosi come speravano e come avevano programmato, per evitare i controlli.

I due  sono accusati di  associazione a delinquere finalizzata a guadagnare facendo entrare i clandestini in Italia.

Ma il tutto è aggravato dal fatto che i due non solo hanno fatto arrivare gli extracomunitari in Sicilia bensì a 5 di loro hanno garantito la permanenza illegale in Italia.

Le indagini, che hanno portato all’arresto dei due scafisti, hanno appurato che i due gommoni  sono partiti dalla stessa spiaggia e nello stesso momento, per poi separarsi  a causa delle diverse condizioni dei motori di bordo.

Adesso, su disposizione della Procura della Repubblica di Ragusa, i due arrestati sono stati condotti nel carcere di Ragusa.

Nel 2015 sono stati 9 gli scafisti fermati su altrettanti sbarchi in provincia di Ragusa mentre lo scorso anno manette ai polsi per altri 200.

Commenti