Tenta “truffa” dello specchietto: denunciato licatese

Tenta “truffa” dello specchietto: denunciato licatese

LICATA – Nel pomeriggio di ieri i carabinieri di Licata, al termine di alcune indagini, hanno denunciato in stato di libertà R.N., 29 anni, disoccupato, già noto alle forze dell’ordine, in quanto responsabile del reato di tentata truffa.

Il fatto contestato risale allo scorso mese di dicembre. L’uomo, originario di Castrofilippo, a Licata, nella centralissima via Palma, mentre era alla guida della propria Alfa Romeo 147 ha tentato la “truffa dello specchietto” ai danni di un automobilista licatese, e ha permesso così alla vittima di effettuare una manovra di sorpasso.

Così l’uomo, durante la manovra, ha colpito volontariamente, con una chiave inglese, lo specchietto retrovisore, per poi pretendere un ingiusto risarcimento per il danno simulato da lui stesso.

Commenti