Succede a Trapani e provincia: 3 marzo MATTINA

Succede a Trapani e provincia: 3 marzo MATTINA

TRAPANI – Ecco le operazioni più importanti condotte dai carabinieri a Trapani e provincia:

  • I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile comandati dal Tenente Sebastiano Russo, in abiti civili e in uniforme, stanno, via via, ricostruendo e delineando i canali di approvvigionamento e distribuzione della droga nel territorio della Compagnia diretta dal Capitano Giulio Pisani. L’ultimo a cadere nella rete dei militari è stato Salvatore Impellizzari, 19enne alcamese, già volto noto alle forze dell’ordine perché recentemente arrestato dagli stessi militari, per il reato di spaccio di stupefacenti. È successo nel tardo pomeriggio di ieri, nella centralissima Piazza Ciullo,  dove gli uomini del N.O.R. di Alcamo hanno individuato e controllato il giovane che, a seguito di una perquisizione, è stato trovato in possesso di 11 dosi di marijuana già confezionata e pronta per essere spacciata, abilmente nascosta dentro degli slip. Impellizzeri ha inutilmente cercato di sottrarsi alle manette, ma è stato arresto ciò aggrava ulteriormente la posizione, in quanto ha aggredito la pattuglia costringendola a bloccarlo ed ammanettarlo in mezzo ai cittadini. Nel fermarlo i militari si sono feriti in quanto è scoppiata una colluttazione ed i sanitari del Pronto Soccorso di Alcamo hanno giudicato le lesioni giudicate guaribili in sette giorni di prognosi. Gli uomini del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno dunque arrestato il giovane per i reati di detenzione ai fini di spaccio di stupefacente, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate a pubblico ufficiale. Salvatore Impellizzeri, “ospite” tutta la notte delle camere di sicurezza della Compagnia di Alcamo, sarà giudicato con rito direttissimo questa mattina nel Tribunale di Trapani.

Commenti