Succede a Catania e provincia: 14 febbraio MATTINA

Succede a Catania e provincia: 14 febbraio MATTINA

CATANIA – Polizia: ecco i fatti di cronaca di questa mattina a Catania e provincia: 

  • La scorsa notte, nel corso di un servizio antidroga, nei pressi del quartiere “San Berillo”, la polizia di Catania ha notato un veicolo sospetto con a bordo un individuo che alla vista degli agenti si è abbassato lentamente nel tentativo di non essere scorto. Non ingannati dalle giustificazioni date dal soggetto successivamente identificato, vista l’ora, il luogo e le circostanze peculiari che originavano la necessità del controllo, gli operatori hanno provveduto ad effettuare l’ispezione del veicolo, durante la quale è emerso uno stato di crescente nervosismo da parte del malvivente. Dopo la perquisizione personale, sono stati ritrovati ben 44 involucri termosaldati e confezionati per la cessione a terzi contenenti cocaina per un peso complessivo di 12 grammi. Così Antonino Ferlito, 23 anni, è stato arrestato in quanto colto in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. È stato sottoposto agli arresti domiciliari, su disposizione del pubblico ministero procedente.

    Ferlito Antonino Catania 26.03.1994  ???

  • La polizia di Catania ha proceduto alla notifica di un’ordinanza di applicazione dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria a carico di B.G., 39 anni, catanese, in quanto responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate nei confronti della moglie. Le indagini svolte dagli agenti hanno infatti accertato che l’uomo, in più occasioni, si è reso protagonista di episodi di violenza che hanno costretto la donna a fare ricorso alle cure dei sanitari a causa delle lesioni riportate giudicate guaribili in 30 giorni.

  • La polizia di Catania ha arrestato Aurelio Castorina, 37 anni, Ivan Stella, 26 anni, e Carmelo Lorenzo Pino 47 anni, tutti destinatari di ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla procura generale della repubblica presso la corte d’Appello. Castorina dovrà scontare la pena di 4 anni di reclusione per il reato di riciclaggio. Stella dovrà scontare la pena di 2 anni, 2 mesi e 13 giorni di reclusione per i reati di furto e rapina. Infine Pino dovrà scontare la pena di 2 mesi di arresto per violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale di pubblica sicurezza.

     

  • La polizia di Catania Vincenzo Tripodi, 30 anni, pregiudicato, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo eroina, cocaina e marijuana. Nel pomeriggio di ieri gli agenti hanno appreso che l’uomo, presso la sua abitazione, aveva avviato una fiorente “piazza di spaccio” di eroina. Così è stata effettuata una perquisizione all’interno della sua abitazione al termine della quale sono stati ritrovati diversi involucri contenenti sostanza stupefacente del tipo eroina per un peso complessivo di 30 gr., cocaina per un peso complessivo di 5 gr. e marijuana per un peso complessivo di 7 gr. circa unitamente a bilancini di precisione e diversi strumenti tipici dello spacciatore idonei al taglio e al confezionamento delle dosi. Espletate le formalità di rito, l’uomo è stato posto agli arresti domiciliari a disposizione dell’A.G.
    Tripodi Vincenzo classe 1987

Commenti