Steroidi e anabolizzanti ceduti in palestra: dieci arresti

Steroidi e anabolizzanti ceduti in palestra: dieci arresti

MESSINA – La Polizia di Stato di Messina sta eseguendo 10 misure di custodia cautelare nei confronti di soggetti ritenuti responsabili del reato di spaccio di sostanze dopanti.

Le indagini, avviate nel 2013 e supportate da attività tecniche, hanno consentito di raccogliere gravi elementi indiziari a carico di un gruppo criminale, composto da cittadini italiani, titolari o gestori di palestre a Messina, dedito alla cessione e somministrazione di sostanze anabolizzanti, alcune delle quali classificate come stupefacenti.

Nel corso dell’inchiesta, spiega una nota della Polizia, sono state sequestrate significative quantità di anabolizzanti, steroidi, e farmaci ceduti in assenza di prescrizioni mediche.

Per due palestre all’interno delle quali sono state custodite e cedute le sostanze dopanti è stato disposto il sequestro preventivo.

Ulteriori dettagli verranno forniti nel corso della conferenza stampa che si terrà alle 11.30 in Questura.

IN AGGIORNAMENTO

Commenti